La Provincia interviene sull'edilizia scolastica In evidenza

Cozzani: "La situazione degli edifici scolastici, previa le indispensabili segnalazioni da parte dei Dirigenti Scolastici, è tra le mie priorità"

Giovedì, 10 Gennaio 2019 13:37

Circa i problemi dell’Arzelà-Parentucelli, gli uffici tecnici dell’Ente stanno già provvedendo alla ricerca del guasto e stiamo intervenendo per adeguare, nel mentre, la situazione climatica delle aule interessate dai problemi sui corpi radianti. Purtroppo il periodo delle vacanze natalizie -essendo rimasto fermo tutto l’impianto per diversi giorni- ha accentuato il problema e, pertanto riconosco, al rientro nelle aule questa settimana, che vi possano essere state situazioni di disagio più critiche. Analogamente, dopo le segnalazioni che sono pervenute, sono stati effettuati sopralluoghi sull’EinaudiChiodo così come su altri plessi scolastici. Interverremo in questi giorni per ripristinare le situazioni di criticità che abbiamo riscontrato. Tuttavia non posso esimermi dal sottolineare che molte delle situazioni lamentate da alcune organizzazioni studentesche sono il frutto di danneggiamenti e vandalismi causati dagli studenti e non da particolari inefficienze dei protocolli di manutenzione. Su quest’ultimo aspetto, sarebbe auspicabile che ci fosse più collaborazione anche da parte delle rappresentanze studentesche affinché si possano, di volta in volta, individuare i responsabili e si possa efficacemente ottenere il rimborso dei danni da parte delle famiglie degli autori di questi atti contro il patrimonio pubblico. Concludo riepilogando, di seguito, gli interventi che abbiamo programmato con il Bilancio approvato il mese scorso e che, esperite le procedure amministrative per gli appalti, interesseranno il settore dell’edilizia scolastica: si tratta di un programma ambizioso sugli edifici di nostra competenza e che, sebbene in un quadro di assoluta incertezza sulle risorse e sulla stabilità economico-finanziaria delle Province, non abbiamo tuttavia esitato ad approvare con la mia Amministrazione e il Consiglio Provinciale.

Lavori già aggiudicati e in fase di avvio dei cantieri: 

  • Rifacimento del manto di copertura dell’edificio sede del Liceo Mazzini (importo lavori a base d’asta € 38.825,00); 
  • Rifacimento del manto di copertura dell’edificio “Brocca” o “Nuovo Pignone” di Bragarina, sede del ISS Fossati Da Passano (importo lavori a base d’asta € 33.487,00); 
  • Completamento dell’intervento di ampliamento del Liceo Pacinotti con la realizzazione di nuovi servizi igienici e ristrutturazione con diversa distribuzione degli spogliatoi palestra (importo lavori a base d’asta € 24.900,00).
  •  Aggiudicazione di appalto per servizi di pronto intervento con il quale affronteremo le problematiche più urgenti nei vari plessi oltre a interventi di adeguamento e di finitura edilizia (importo lavori a base d’asta € 39.700,00);.

Sempre con le somme stanziate con il Bilancio 2018, sono stati già finanziati interventi in somma urgenza (in ordine di accadimento) presso:

  • - Ist. Einaudi (ex Eca) – ripristino copertura – (importo a consuntivo compresa IVA € 12.450); 
  • Ist. Casini – Sistemazione copertura (importo a consuntivo compresa IVA € 4.479);
  • Ist. Einaudi – ripristino copertura (importo a consuntivo compresa IVA € 3.027); 
  • Liceo Artistico/Ist. Casini – località Montepertico – Demolizione dell’intonaco pericolante di facciata (importo a consuntivo compresa IVA € 29.000); 
  • Ist. Arzelà-Parentucelli di Sarzana – interventi sulle tubazioni dell’impianto di riscaldamento (importo a consuntivo compresa IVA € 3.176);
  • ISS Capellini Sauro – Intervento sulle coperture per infiltrazioni (in corso – importo presunto a fine lavori € 44.207)

Altri interventi eseguiti nel 2018 sono stati: - Ist. Vari – sostituzione delle lampade emergenza (importo a consuntivo compresa IVA € 6.466); - Lavori ampliamento al Liceo Pacinotti presso edificio ex GIL per la realizzazione di sette nuove aule (importo complessivo compresa IVA € 55.000); - Interventi di manutenzione su serramenti e finiture edilizie presso Ist. Casini (importo complessivo compresa IVA € 25.000);

Per l’abbattimento delle barriere architettoniche abbiamo previsto a Bilancio per il 2019: - Plesso dell’ex ITI € 190.000 (lavori aggiudicati, cantiere in fase di avvio); - plessi di Bragarina € 100.000 (lavori aggiudicati, cantiere in fase di avvio);

Per l’adeguamento e mantenimento dell’impiantistica dedicata alla Prevenzione incendi inerenti tutti gli edifici scolastici (Einaudi-Chiodo, Casini, Cardarelli, Costa, Capellini, Mazzini, Pacinotti, Baragrina, Sarzana) € 240.000.

Per il miglioramento delle condizioni statico-sismico degli edifici che ospitano le scuole è stato approvato il seguente programma di lavori:

  • Einaudi-Chiodo (entrambi i plessi) € 950.000 - già finanziato e previsto nel 2019;
  • Parentucelli-Arzelà € 1.000.000 – già finanziato e previsto nel 2019; - Capellini-Sauro € 2.200.000 – già finanziato e previsto nel 2019;
  • Palestra di Via Cernaia (ist. Chiodo) € 250.000 – programmato nel 2019; - edifici di Via Fontevivo € 1.120.000 - programmato nel 2019; 
  • complesso di Via Federici € 1.860.000 – programmato nel 2019;
  • Via Montepertico € 985.000 – programmato su due annualità 2019/2020;
  • Pacinotti € 600.000 – programmato nel 2020; - Via Carducci € 740.000 – programmato nel 2020;
  • Liceo Mazzini € 540.000 euro – programmato nel 2020;

Come facilmente intuibile, abbiamo posto grande attenzione e impegno per le nostre scuole e, consapevoli delle tempistiche dettate in molti casi dalla complicatezza burocratica delle procedure di appalto, assicuro il massimo impegno dell’Amministrazione Provinciale per la realizzazione di questo ambizioso piano di investimenti.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

Il 25 gennaio un nuovo punto in Provincia. La linea del bus con partenza alle ore 13:30 da piazza Chiodo (La Spezia) e destinazione Varese Ligure, via raccordo, da oggi… Leggi tutto
Provincia della Spezia
 Il Presidente della Provincia della Spezia Giorgio Cozzani ha effettuato oggi un sopralluogo presso le sedi dell’Istituto Einaudi Chiodo di Via XX Settembre e dell’Istituto Cardarelli di Via Montepertico. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa