Interpellanza di Lombardi sulle scalinate pubbliche In evidenza

Il Consigliere Comunale di Spezia Bene Comune ne denuncia lo stato di degrado.

Mercoledì, 09 Gennaio 2019 19:45

Interpellanza del Vice Presidente del Consiglio Comunale Massimo LOMBARDI (Gruppo Consiliare Spezia bene Comune) sullo stato in cui si trovano le scalinate spezzine, in particolare con riferimento a quelle situate tra Via Parodi e il bivio per il Vignale.

Questo il testo dell'interpellanza:.

OGGETTO: Situazione di degrado delle scalinate pubbliche nella zona della Foce e Vignale.

PREMESSO E CONSIDERATO CHE

La rete dei sentieri e delle scalinate rappresenta un patrimonio culturale e turistico, l’escursionismo è ad oggi una realtà del turismo, un vero e proprio settore turistico, che lo si dovrebbero valorizzare cosi come è stato fatto anni orsono riaprendo L Alta via del Golfo.
Che l’ultimo PUC, poi fatto decadere dalla Giunta Peracchini, proponeva la costituzione di un parco della collina dove le scalinate e i sentieri rappresentavano un asse portante di tale visione.
Ora le scalinate in questione, e non solo, assieme alla rete sentieristica, nonostante gli sforzi enormi del Cai e delle associazioni di volontari che operano nel territorio, necessitano di un forte intervento pubblico,
I punti che andrò di seguito ad elencare riguardano il tratto compreso tra l'inizio di Via Parodi risalendo fino al bivio per il Vignale.

Frequentando questa porzione di territorio giornalmente ho potuto notare varie cose che denotano, grave incuria:

INTERPELLA

Il Signor Sindaco se intende intervenire nel più breve tempo possibile a riguardo dei seguenti punti :

1) la scorsa estate nessun sentiero è stato sfalciato, neppure la strada per la Loc. Sant'Anna e relativo sentiero che l'attraversa;

2) il sentiero, a salire, subito dopo il numero civico 16 di Via Parodi è impraticabile per la presenza di nastro segnaletico.

3) il sentiero a scendere che collega Via Parodi con Sant'Anna, con la Gira e Maggiano presso il numero civico 24 di via Parodi, è impraticabile perchè chiuso dai vigili del fuoco dal 29/10/2018;

4) sempre nei pressi del numero civico 24 di Via Parodi, nella sottostante scarpata, ci sono sacchi pieni di spazzatura abbandonati da tempo;

5) spesso, vicino alle abitazioni, si trovano sacchetti con il logo dei supermercati, presumo contenenti l'umido abbandonati fuori dai relativi contenitori, che vengono comunque raccolti;

6) mucchi di sterpaglie lungo le cunette impediscono il fluire dell'acqua in caso di pioggia;

7) all'inizio di Via Parodi, presso il numero civico 3 è stato tolto da tempo, dal suo alloggio, per il passaggio di macchinari edili, un paracarro in arenaria ed è tutt'ora rovesciato a terra.

8) la scalinata, che dalla ultima curva della strada ex Statale Aurelia a salire prima del bivio di Maggiano, collega l’abitato della Foce necessita di interventi di riqualificazione ma da subito necessita lo sfalcio.


Massimo Lombardi
Consigliere Comunale Spezia Bene Comune

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa