Campo rom a Castelnuovo, Pucciarelli: "La Lega segnala la situazione dal 2013" In evidenza

La senatrice auspica l'ingresso del Carroccio in Comune come maggioranza alle elezioni del prossimo anno per "ristabilire sicurezza e legalità".

Venerdì, 09 Novembre 2018 12:08

“Finalmente al campo rom di Via Gragnola, a Castelnuovo Magra, sono ritornate le ruspe dopo che le Autorità avevano già demolito in passato alcuni caseggiati abusivi. Roghi tossici, inquinamento, rifiuti e condizioni igieniche precarie sono una realtà che in prima persona ho ripetutamente segnalato negli anni scorsi, attivandomi sia per spronare l’amministrazione comunale a prendere iniziative concrete sia per ottenere un maggiore presidio del territorio da parte delle forze dell’Ordine. Ricordo bene che soltanto dopo l'interessamento della Lega ci fu una presa di coscienza del problema da parte dell’amministrazione comunale, che fino ad allora aveva ignorato la realtà dei fatti. Ebbene, oggi raccogliamo i primi frutti ma il percorso da fare è ancora lungo, soprattutto per quanto riguarda la bonifica dei terreni limitrofi, il rispetto della legalità e la tutela dell’ordine pubblico. I cittadini residenti nei dintorni o proprietari di terreni hanno subito per troppo tempo una situazione insostenibile. È l’inizio di un cambio di rotta che potrà essere ulteriormente rafforzato se, alle prossime elezioni amministrative, la Lega entrerà in Comune come forza di maggioranza. Infatti, sebbene a un anno dal voto il Sindaco abbia improvvisamente scoperto la tolleranza zero verso l’abusivismo, serve una amministrazione più attenta alle tematiche della sicurezza, della salute pubblica e dell’osservanza delle regole”. Lo ha dichiarato la senatrice Stefania Pucciarelli, commentando la demolizione di un caseggiato abusivo al campo nomadi di via Gragnola, riguardo alla cui difficile realtà si interessa dal lontano 2013.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

Il Vice Presidente del Consiglio comunale spezzino chiede all'onorevole Paita di fare pressioni sul governo giallorosso per il NO al turbogas. Leggi tutto
Lega
I parlamentari della Lega chiedono unità per raggiungere l'obiettivo del NO al turbogas. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa