Luni: approvato il bilancio consolidato e la fusione tra Atc Spa e Atc MP Spa In evidenza

di Alessio Boi- Nota Integrativa più chiara, anche se non è mancata qualche polemica dal grillino Andreani. Silvestri: "Se Atc riduce l'attività ne risentono le fasce più basse".

Mercoledì, 24 Ottobre 2018 16:34

Il consiglio comunale di ieri sera si è aperto con una piccola novità: il sindaco Silvestri ha comunicato l'esito di un incontro con il sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli. In particolare è stato comunicato al primo cittadino di Luni che inoltreranno alla Regione Liguria la richiesta di finanziamento per riparare l'ultimo tratto del Parmignola, quello che arriva da Sarzana ma confina con Lunii

L'attenzione poi passa al bilancio consolidato: dopo la richiesta di rinvio della votazione a causa della poca chiarezza della Nota Integrativa fatta dal pentastellato Paolo Andreani nell'ultimo consiglio comunale, questa volta la votazione è stata fatta ed è stato approvato, solo con i voti favorevoli della maggioranza. Infatti si sono astenuti Andrea Fantini di Ortonovo in Movimento e Giovanni Pampana della lista civica Giovanni Pampana, la vostra voce. Ma hanno votato contro Donatella Fini di Centrodestra per Luni e il leader del Movimento 5 Stelle che ha espresso anche qualche perplessità: "Riconosco che la Dottoressa Bruni si è impegnata a redigere una Nota Integrativa più completa e comprensibile- spiega- basta girare per il comune per notare che il servizio pubblicità è quasi inesistente, non ci sono spazi pubblicitari, poi ci sono dei regolamenti da rivedere, perché sono riportate le strade di 30 anni fa- in ultimo- ho rinnovato quello che avevo fatto sugli impianti fotovoltaici: ogni anno il comune ha un mancato guadagno dagli impianti fotovoltaici perché stanno producendo solo il 45% del loro potenziale, ma sommato con altre voci il bilancio riporta una discreta somma di mancato guadagno, quindi, secondo noi, il bilancio non è veritiero".


La discussione si sposta poi sul tema dell'Atc. Il sindaco Alessandro Silvestri fa un intervento che risulta condiviso da tutto il consiglio comunale:"Siamo l'ultimo comune della provincia, un comune potenzialmente interessato dai tagli ai servizi. La provincia ha già tagliato e questa politica del centrodestra toglie i servizi alle fasce più deboli: proprio perché, come Comune di Luni, abbiamo una quota minima dobbiamo interessarci affinché i servizi non vengano diminuiti".


In ultimo un'interpellanza di Andrea Fantini suscita l'interesse di tutti i consiglieri: la passerella di cantiere al Portus Lunae sarà trasferita a Luni Mare, in modo che quando si passa dalla rotonda di via XXV Aprile non si debba più camminare in mezzo alla strada ma si possa accedere direttamente alla tenuta. Su questo è stato confermato al leader di Ortonovo in Movimento che la passerella verrà messa, ma Sarzana deve fare le prospezioni per vedere se può mettere le basi per installarla, ma, essendo le acque dell'idrovora considerate acque medie, c'è bisogno anche del permesso della Provincia. Qui sorge una piccola polemica di Fantini:"Sarzana questa cosa la sapeva già da molti mesi e, probabilmente poteva già averla verificata e non arrivare al momento in cui deve essere installata a dovere ancora chiedere i permessi e fare le verifiche".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Laura Del Carria classe 1984 spezzina in giuria a Sarzana ha partecipato a Miss Italia 2009. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La commemorazione per il 75° anniversario degli eccidi avvenuti a Fivizzano durante la Seconda Guerra Mondiale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa