Battistini: "Vietato star male di notte e nei festivi, sia per i pazienti che per il personale sanitario" In evidenza

Il Consigliere regionale chiede ad ASL di fare un passo indietro sulle modifiche alla pronta disponibilità.

Martedì, 09 Ottobre 2018 18:41


Questo è ciò che dice la Delibera Aziendale 691/2018 in cui ASL5 definisce le linee di pronta disponibilità per i servizi sanitari dello spezzino.
Penalizzati: il laboratorio analisi, la patologia clinica e l’emotrasfusionale che, di notte e nei festivi, non potranno più contare sulla reperibilità.
Una decisione al risparmio che penalizza, prima volta al mondo, un settore legato all’emergenza/urgenza.
Sia i pazienti che gli operatori dovranno star bene attenti a scegliere il momento giusto per star male.
Il personale sanitario del laboratorio non avrà più diritto a sentirsi male o ad avere un imprevisto contando nel collega reperibile pronto a sostituirlo garantendo, dunque, il servizio.
Il cittadino dovrà essere fortunato perché, se gli dovesse capitare un’urgenza di notte o nei festivi, dovrà augurarsi di poter contare su un laboratorio analisi, o su un servizio trasfusionale, senza defezioni di personale.

 

Il laboratorio più penalizzato sarà quello di Sarzana che avrà il compito di soccorrere quello della Spezia in caso di turno scoperto.
È utile ricordare, però, che il San Bartolomeo ha un pronto soccorso, un reparto di rianimazione e molti reparti di degenza con pazienti che possono avere criticità serie in qualunque momento.
Un esempio? La geriatria con pazienti in età avanzata e patologie estremamente complesse e che spesso afferiscono all’apparato cardiovascolare.

Depositeremo un’interrogazione in Consiglio Regionale per evidenziare una decisione folle che deve essere immediatamente corretta.
Invitiamo la direzione di ASL5 a rivedere, fin da subito, le sue posizioni e a rimediare continuando a finanziare la pronta disponibilità in tutto il settore deputato all’emergenza.


Francesco Battistini
Consigliere Regionale Rete a Sinistra/liberaMente Liguria

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La decisione sull'innalzamento del limite di velocità spetta alla Provincia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa