Nuovo Felettino, Veschi: "Peracchini fa propaganda invece che chiamare la città a mobilitarsi" In evidenza

La ricostruzione della vicenda del nuovo ospedale da parte del Coordinatore spezzino di Articolo Uno - MDP.

Giovedì, 13 Settembre 2018 12:39

Video

L' intervento di Peracchini sulla sanità è tutta una bugia.
L' iter per il nuovo ospedale iniziato con Rosaia e poi con sindaco Pagano è stato interrotta dalla giunta di centrodestra di Biasotti, presidente della regione. Nel 2005 sbagliò la composizione della commissione che doveva scegliere il progetto. Tutto saltò, a mio parere, consapevolmente.
Dopo il 2005 si pensò a un monoblocco nell'area del Sant' Andrea perché i soldi a disposizione erano pochi.
Nel 2007 la svolta, il governo Prodi mise a disposizione molti investimenti in conto capitale per nuove strutture sanitarie. La Regione Liguria di centrosinistra decise, per quanto riguarda la quota spettante alla Liguria dei finanziati del governo Prodi, che la prima priorità era il nuovo ospedale della Spezia, rispetto a Genova e Imperia, che anche loro chiedevano nuove strutture ospedaliere
Io sono stato consigliere regionale sino al 2010, non so nulla della gara per l'appalto del nuovo ospedale del 2015
So che la decisione di realizzare il nuovo ospedale è agli atti. Tanto è vero che oggi si discute sui lavori che non vanno avanti!
Peracchini scappa dalle sue responsabilità, fa propaganda, invece che chiamare tutta la città a mobilitarsi perchè La Spezia ha bisogno di un nuovo ospedale!

Moreno Veschi
Coordinatore Articolo Uno La Spezia

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Articolo Uno MDP

Anche Sinistra Italiana si smarca, Articolo Unoallora lancia il progetto di un partito ecosocialista. Leggi tutto
Articolo Uno MDP
Articolo 1, a sostegno dei reintegro, commenta il fatto che Peracchini non abbia ricevuto la delegazione dei lavoratori. Leggi tutto
Articolo Uno MDP

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa