Ameglia, il sindaco cambia alcune deleghe In evidenza

Redistribuzione all'interno dell'amministrazione. Ecco cosa cambia. 

Giovedì, 09 Agosto 2018 14:09

"Dopo i primi due anni di amministrazione il volto del paese è cambiato - afferma il sindaco Andrea De Ranieri - finalmente la raccolta rifiuti funziona ed iniziano a vedersi grandi risultati. I lavori pubblici fermi da anni hanno ripreso a camminare e molte opere pensate fin dal 2014 sono ora realizzate o cantieri in fase di chiusura, il turismo è ripartito alla grande in termini di presenze e qualità dell’offerta, sono migliorate le condizioni della viabilità interna con alcune semplici soluzioni di buon senso, asfaltature, marciapiedi e rallentatori".

"Nel campo sociale e della famiglia - prosegue il primo cittadino - abbiamo consolidato il rapporto con l’ambito territoriale riuscendo ad offrire risposte di qualità agli utenti dei servizi sociali e migliorando le condizioni e i sostegni alle famiglie in difficoltà. Siamo stati partecipi e promotori del progetto Valdimagra Solidale 2 che è in fase di partenza e sarà un nuovo volano per il turismo in Val di Magra e per dare una risposta a chi ha difficoltà di inserimento nel mondo del lavoro. Le scuole sono il nostro fiore all’occhiello e presto troveremo gli spazi per il nuovo asilo nido comunale che completerà l’offerta formativa, più sicurezza e spazi nuovi e puliti dall’asilo alle medie. I successi nello sport dei nostri atleti e delle società che lavorano ad Ameglia ci fanno ben sperare che gli investimenti messi in campo in questi anni porteranno ancora migliori frutti nel futuro. Infine uno sguardo all’Urbanistica con l’approvazione del Piano Spiagge e il Piano di Utilizzo Demaniale che sanciscono il nuovo sviluppo del litorale e il definitivo abbandono di un turismo con una scarsa offerta qualitativa ma invece allineato alle esigenze del momento e forte nelle nuove sfide future".

La squadra sarà così rinnovata
All’assessore Malfanti arrivano le deleghe alle Pari Opportunità ed all’Associazionismo che completano assieme ai servizi sociali un assessorato volto alla promozione delle persone in difficoltà e attento alle dinamiche sociali nel loro complesso, unendo ad esso la delega alle associazioni che si occupano di volontariato verso chi è in difficoltà.

Al Presidente del Consiglio Bernardini vanno le nuove deleghe al decoro urbano, alle certificazioni di qualità del Comune ed ai rapporti con le associazioni quali Bandiera Blu, Borghi più Belli d’Italia e Santuario Pelagos a cui il Comune già appartiene più quello che verrà in futuro in un continuo miglioramento della promozione locale.

Le Attività Produttive, lo Sviluppo economico assieme alla Pianificazione Urbanistica andranno ad affiancare la delega al Demanio già nelle mani del consigliere Frati. Frati è il veterano della maggioranza ed ha dimostrato con il lavoro sul PUD attenzione e pervicacia, doti fondamentali nell’affiancare il Sindaco, che rimane assessore all’Urbanistica, nella redazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale che dovrà necessariamente vedere la luce entro la fine del 2019.
Gregorio Ravani, infine, che tanto bene ha lavorato con lo Sport in questi anni, affronterà da domani anche il Commercio, il Turismo e i Gemellaggi, la speranza nell’attribuire ad un ragazzo così giovane e valido queste deleghe è quella che l’entusiasmo tipico dell’età possa contagiare gli operatori commerciali e creare quell’offerta di servizi che renda il nostro territorio la scelta migliore per il turista ma soprattutto per chi lo abita tutto l’anno.

Ameglia deve diventare la prima scelta, per tutti!

Il Sindaco
Andrea De Ranieri

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Ameglia

Via Caffaggio, 15
19031 Ameglia SP

Tel. 0187 60921 

www.comune.ameglia.sp.it

Ultimi da Comune di Ameglia

"Il Comune rimarrà fermo a causa della decisione del PD di contestare un bilancio positivo per la comunità perché necessitavano di due giorni in più per leggere poche righe" Leggi tutto
Comune di Ameglia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa