Scuole di Lerici, Fiore (Golfo dei Poeti): "Percorso partecipato, no soluzioni preconfezionate"

"Come ho ribadito nel corso del dibattito sviluppatosi durante il Consiglio Comunale dello scorso 26 Febbraio e come confermato a più riprese dal Sindaco Caluri nella medesima seduta – dichiara il Capogruppo della Lista Golfo dei Poeti Michele Fiore - esiste un impegno formalmente assunto dalla maggioranza a sviluppare un percorso di condivisione che conduca alle scelte più opportune nell'interesse della collettività lericina in relazione al delicato tema della riorganizzazione dei plessi scolastici."

Giovedì, 14 Marzo 2013 10:47

"Intendiamo valorizzare al massimo – prosegue Fiore –il "metodo partecipativo" come cifra culturale della nostra parte politica secondo modelli già sperimentati con successo altrove da amministrazioni di centrosinistra.
Non c'è nulla da inventare ma, semmai, solo da adattare quei modelli alla nostra realtà che, come è logico, ha proprie peculiarità..
Credo che in una fase storica così complessa sia sotto il profilo amministrativo che sul piano sociale, nella quale non possiamo permetterci divisioni in seno alle Comunità o fratture tra frazione e frazione, sarebbe irragionevole tentare di imporre decisioni dall'alto ancor più quando si tratta di temi così sensibili che toccano la vita delle famiglie come è la scuola
E' chiaro che, come ho più volte evidenziato, esiste, come è naturale che sia, un orientamento prevalente in seno alla maggioranza che vede nella razionalizzazione dei plessi e nell'accorpamento del tempo pieno una prospettiva interessante soprattutto sotto il profilo pedagogico.
Tuttavia, voglio dirlo con chiarezza, quello di cui abbiamo bisogno è ripartire da un confronto franco e aperto tra pluralità di posizioni, insieme a tutti gli attori interessati, da cui far scaturire una sintesi il più condivisa possibile.
Voglio tranquillizzare i Comitati della Serra e di Tellaro: il "percorso partecipato" non rappresenterà una mera ratifica di scelte già compiute a monte.
L'Amministrazione si avvarrà di figure professionali terze che sappiano fornire un importante aiuto sotto il profilo tecnico.
Vogliamo valorizzare positivamente il contributo offerto dai Comitati delle "Le Mamme del Momento" e "Pro Scuola La Serra" che rispettiamo ed anzi ammiriamo per l'impegno che stanno profondendo a difesa di presidi educativi che giustamente ritengono importanti.
Non opereremo scelte di impoverimento del tessuto scolastico e non avremo quale unico scopo quello abbattere dei costi.
Riteniamo che la Scuola meriti investimenti, anche a livello nazionale, dopo anni di tagli indiscriminati che hanno colpito pesantemente il settore per oltre 9 mld di euro. Ciò non significa, tuttavia, che un'Amministrazione locale non sia tenuta a differenziare investimenti e spese improduttive.
Credo che la politica non possa non ripartire dalla disponibilità a mettere in discussione anche quelle che fino a ieri sembravano certezze incrollabili e, soprattutto, da una dimensione in cui la cittadinanza sia messa nella condizione di formarsi una libera opinione dopo essere stata dotata di tutti gli strumenti conoscitivi necessari.
Solo così, al di là del merito delle scelte, colmiamo la distanza che separa società civile e Istituzioni.

 

Michele FIORE Capogruppo Lista Golfo dei Poeti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

 Attività, progetti, esperienze: dalla fotografia per nuovi processi di costruzione Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Grande la soddisfazione per la buona prestazione dell’equipaggio spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa