Sarzana Popolare e la proposta di un polo turistico - sportivo In evidenza

Dove poter praticare sport e ospitare eventi di carattere nazionale.

Mercoledì, 16 Maggio 2018 09:45

Vogliamo dare a Sarzana, ai giovani ed a tutti i suoi abitanti, una zona di eccellenza, immersa nel verde, dove fare sport ed assistere ad avvenimenti sportivi. Calcio, atletica, pallavolo, pallacanestro, tiro con l' arco, football americano, tennis, equitazione, bocce e, si potrebbe pensare, anche all' hockey. Tutto questo in un comprensorio bellissimo ed organizzato con viabilità, accessi, parcheggi. Un sistema sportivo pluridisciplinare da promuovere in tutta italia ed anche all estero, in grado di ospitare manifestazioni sportive a tutti i livelli. Un complesso sportivo che sia sinergico con l'attività turistica, in grado di attirare gli appassionati, gli sportivi e le loro famiglie nella nostra città in occasione di manifestazioni che dovranno prevedere collegamenti tra il Polo turistico-sportivo "Paradiso dello sport" (cosi vorremmo chiamarlo) ed il centro storico che, a sua volta, potrà essere direttamente interessato dagli eventi.

Per fare tutto questo é necessario intervenire sulla viabilità, sui parcheggi, sulle strutture sportive stesse, ed ottenere quel necessario equilibrio fra il luogo deputato allo sport e la vivibilità dei suoi abitanti. Abbiamo le idee e le giuste soluzioni da proporre: un senso unico in via Paradiso ed un ponte sul Calcandola; parcheggi a lato della tensostruttura della pallavolo e lungo il campo sussidiario senza penalizzarne la fruibilità. Sistemi fotovoltaici e di produzione energetica che rendano le strutture a costo zero ed autonome da questo punto di vista. L'obiettivo é un sistema sportivo integrato con i suoi abitanti e con la città, da realizzarsi tramite la valorizzazione delle associazioni sportive che tanto hanno fatto e stanno facendo per l'educazione dei giovani allo sport.

Un Polo turistico- sportivo quale ambiente aggregativo dove le diverse generazioni possano scambiare le proprie esperienze, dove il tempo libero delle persone anziane possa essere messo a disposizione anche delle società sportive per guardianaggio e controllo del territorio.
Crediamo che un progetto cosi bello, condiviso con gli abitanti e le associazioni sportive intervenute numerose al convegno organizzato da Sarzana Popolare, valga qualche sacrificio e l'impegno nella ricerca delle risorse necessarie per realizzarlo.

Sarzana Popolare

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

E' stato il braccio destro di Pietro Cavallini nella scuola di Gaggiola. Socialista, era consigliere comunale a Maissana, dove era stato anche assessore. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Carica le foto scattate durante il passaggio a Sarzana, potresti vederle esposte in Comune e vincere uno dei premi in palio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa