Nomina a scrutatori di persone indigenti o disoccupate, ok dalla Commissione regionale In evidenza

La proposta di legge è stata fatta dal Movimento Cinque Stelle. A favore la minoranza, il centrodestra si astiene.

Lunedì, 26 Marzo 2018 17:11

Approvata in I Commissione la Proposta di legge del MoVimento 5 Stelle a prima firma Fabio Tosi per favorire la nomina a scrutatori di persone indigenti o disoccupati.

“Il voto di oggi è un primo, importante, passaggio istituzionale in vista dell’approdo in Aula della Pdl, che sollecita i comuni ad impiegare preferibilmente come scrutatori cittadini in difficoltà economica o in stato di disoccupazione: parliamo di oltre 7mila posti disponibili come scrutatori nelle 1.789 sezioni presenti nel territorio ligure, molte delle quali hanno rischiato di essere scoperte alle ultime politiche”, spiega Tosi.

“Si tratta di uno strumento importante di sostentamento sociale in un momento di grave crisi economica per il nostro territorio che garantirebbe un’entrata economica in grado di dare una boccata d’ossigeno a migliaia di persone in difficoltà, al tempo stesso fornendo un servizio civico e partecipando direttamente al processo democratico” conclude il portavoce M5S.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cinque Stelle

Il Consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle afferma che altrimenti il concorso si sarebbe esposto a ricorsi con ulteriori ritardi nelle assunzioni. Leggi tutto
Cinque Stelle
Il commento del consigliere regionale Paolo Ugolini, primo firmatario della mozione. Leggi tutto
Cinque Stelle

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa