Basta cisterne, entro aprile la Palmaria avrà il suo aquedotto In evidenza

L'Assessore regionale Scajola: “Passagio fondamentale nel percorso di valorizzazione dell'isola”.

Martedì, 13 Marzo 2018 14:23

 

Sarà pronto ed attivo entro aprile 2018 l’acquedotto che fornirà la popolazione e le abitazioni dell’Isola Palmaria. Fino ad oggi l’approvvigionamento idrico dei circa 20 residenti dell’isola di fronte a Porto Venere, come anche dei turisti, era assicurato dalla Marina Militare mediante navi cisterna, con l’incognita però delle condizioni meteo-marine.
Il collegamento della tubatura con la terraferma garantirà l’autonomia idrica dell’isola, che vede un notevole incremento di fruitori durante i mesi estivi per la presenza di turisti e l’apertura degli stabilimenti balneari.

“La riqualificazione dell’acquedotto – spiega l’assessore all’Urbanistica Marco Scajola, firmatario per Regione Liguria dell’Accordo attuativo del Protocollo d’intesa per la valorizzazione dell’isola – è un passaggio fondamentale nel percorso di valorizzazione di un sito unico e di grandissimo pregio della nostra regione, non solo dal punto di vista turistico ma anche per la vita quotidiana di chi vive e lavora alla Palmaria”.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

Domani al “PalaMariotti” l’incontro di beneficenza fra VL Pesaro e Dinamo Sassari Leggi tutto
Regione Liguria
A 7 Comuni spezzini assegnati oltre 120mila euro. Leggi tutto
Regione Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa