Regione, avanti con la dieta dimagrante

Prosegue lo snellimento dell'Ente Regione Liguria. Dopo il taglio di consiglieri (da 40 a 30) e assessori (da 12 a 6) la volontà è quella di rivedere i gruppi, la composizione dell'ufficio di presidenza, le commissioni e organi esterni come la Consulta o il Difensore civico.

Lunedì, 04 Marzo 2013 17:06
Se ne occuperà un tavolo tecnico-politico che tenterà di cambiare lo Statuto regionale (sarà quindi necessario un doppio voto). Certo, tagli e ridimensionamenti a volte preludono a cattivi funzionamenti; in merito, arriva la rassicurazione del presidente del Consiglio Regionale, Rosario Monteleone: "Il nostro obiettivo è ora quello di ridefinire i contorni entro cui far funzionare l'ente Regione, ferma restando la garanzia della rappresentanza per tutti, anche per le minoranze".

(4 marzo)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L’alluvione di ieri ha alzato il livello del fiume Magra che ha trascinato via l’ultimo mezzo rimasto sul ponte crollato di Albiano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa