Salvatore: "Giù le mani dal Parco di Montemarcello" In evidenza

La portavoce del Movimento Cinque Stelle in Regione annuncia un'interrogazione in merito ai finanziamenti previsti per l'Ente.

Venerdì, 09 Marzo 2018 19:26

Siano recepiti e trasformati in legge i 10 punti proposti dal Presidente del Parco di Montermarcello, Pietro Tedeschi, in Commissione Territorio. Proposte che vanno nella direzione auspicata dal MoVimento 5 Stelle, che da mesi si batte contro la sciagurata Proposta di legge Costa per l’abolizione dell’ente parco spezzino. Non solo il parco va mantenuto, ma maggiormente valorizzato dal punto di vista paesaggistico e ambientale. Le nostre bellezze naturalistiche non sono vacche da mungere, come vorrebbe il Presidente Toti, ma un patrimonio mondiale unico da proteggere e promuovere nel rispetto delle sue peculiarità.

Invece di parlare di marketing e merchandising con il solito tono superficiale, Toti pensi piuttosto a riscuotere gli oltre 360mila euro di canoni non pagati da alcune aziende di frantoi che sorgono nel parco. Denaro da riutilizzare come fondino da destinare ai Comuni per la bonifica delle discariche del Magra, su cui la Regione non è esente da responsabilità. Stiamo parlando di discariche antecedenti la creazione dell’Ente Parco, che da quando esiste ha contribuito a preservare un’area fino a quel momento ridotta all’incuria e all’abbandono e che ha quintuplicato le risorse per investimenti della Regione, dal 2013 al 2017, quando con 730mila euro ha saputo fare poi investimenti sul territorio per un valore di 3,6 milioni di euro, grazie ad un’amministrazione virtuosa dell’Ente Parco delle risorse pubbliche.

Il parco funziona ma deve essere messo dalla Regione in condizione di poter lavorare.

Anche per questo martedì prossimo porteremo in Consiglio regionale un’interrogazione a mia prima firma per chiedere quale finanziamento Toti prevede per il Parco di Montemarcello e se la Regione intende attivare un fondo rotativo da destinare all’Ente, mettendolo in condizione non solo di esistere ma di svolgere le sue essenziali mansioni di tutela ambientale e promozione del territorio.


Alice Salvatore
portavoce MoVimento 5 Stelle Liguria

 

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cinque Stelle

Ariodante (M5S): "Il regolamento comunale del verde pubblico e privato è stato disatteso". Leggi tutto
Cinque Stelle
L'ordine del giorno presentato dal Movimento Cinque Stelle ha avuto il sostegno di tutte le forze politiche. Leggi tutto
Cinque Stelle

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa