Dardengo (UDC) risponde a Longhi (Rosa Bianca)

La situazione politica uscita dalle urne ci deve far meditare per interpretare al meglio la volontà popolare al fine di essere portatori per il futuro delle istanze di malessere emergenti dal ns. elettorato e più in generale dalla società che nelle varie riunioni degli organi di Partito il sottoscritto Ivano Dardengo ed altri hanno evidenziato.

Giovedì, 28 Febbraio 2013 22:08

Senza polemica e premettendo che è facile parlare con il senno di poi, credo che il sig. Longhi appartenente al Comitato Provinciale (con una sola presenza!) e suoi amici di cui si fà riferimento nell'articolo apparso oggi (LINK), quasi tutti con assenze totali alle convocazioni degli organi di Esecutivo e C.P. , non hanno titolo a nessuna critica, anzi ritengo sia necessario da parte loro riflettere sul loro comportamento tenuto conto che non hanno preso parte ad iniziative politiche ed organizzative a sostegno del Partito, e in base alle dichiarazioni di stampa di fuoriuscita dal Partito della "Rosa Bianca" si deduce la mancanza del loro apporto elettorale.

 

Inoltre respingo in modo più assoluto l'accusa di non aver lavorato per dare una struttura organizzativa e politica all'UDC spezzina: Longhi e i suoi amici non dicono la verità e ne sono consapevoli... e per replicargli basterebbe inviargli mail ed interventi apparsi sui media locali a dimostrazione del lavoro politico che ha messo in campo la mia Segreteria.

Certo ora si auspica che i rappresentanti eletti del ns. Partito possano contribuire in parlamento a leggi che prevedano una equità di sacrifici, tagli alla politica, ripartizione delle risorse per lo sviluppo con un'attenzione al lavoro e ai giovani, con l'intento di legiferare in favore degli ultimi ripristinando un contesto di moralità ed etica indispensabili per la credibilità della politica e della Nazione. Siamo in attesa di un vivo dibattito a livello nazionale per impostare l'attività futura del ns. simbolo di Partito che comprende lo Scudo Crociato.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I dipendenti lavoreranno in smart working, la sede resterà chiusa fino al 26 gennaio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Stabile il numero delle terapie intensive (7), i positivi residenti nello spezzino sono 959. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa