L'ANPI contro la proiezione di “Occhi tra le foglie” In evidenza

"Propone un’immagine profondamente sbagliata della Resistenza pontremolese".

Giovedì, 25 Gennaio 2018 18:51

 

La Sezione Centro dell’Anpi della Spezia esprime forte dissenso rispetto alla decisione dell’Amministrazione Comunale e della Pro Loco di Pontremoli di organizzare lo spettacolo “Occhi tra le foglie” per gli studenti delle scuole superiori in occasione del Giorno della Memoria. Il Giorno della Memoria è stato istituito “in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti” e merita una riflessione ben diversa.

Non spetta a noi formulare giudizi artistici sull’opera: ma essa propone un’immagine profondamente sbagliata della Resistenza pontremolese -fortemente intrecciata con quella spezzina- e racconta situazioni che mai si sono realmente verificate: partigiani che violentano giovani donne o uccidono presunte spie dei fascisti e altro ancora. E’ una narrazione completamente inventata, che nasconde le vere atrocità: quelle compiute dai nazifascisti, che nel Giorno della Memoria devono essere ricordate ai nostri giovani, non rimosse e cancellate.

La vicenda è particolarmente grave perché si inserisce in una fase in cui si stanno moltiplicando nel nostro Paese sotto varie sigle organizzazioni neofasciste e neonaziste che diffondono i virus della violenza, della discriminazione e del razzismo. A queste idee disumane va opposta una risposta umana, che metta al centro i valori della persona, della vita, della solidarietà, della democrazia: i grandi valori della lotta partigiana e della Costituzione nata dalla Resistenza. Nel dare questa risposta il terreno della formazione dei giovani e della memoria è decisivo: ecco perché l’iniziativa tenutasi a Pontremoli -che stravolge la verità storica- è un grave errore.


La Presidenza e il Direttivo ANPI La Spezia sezione centro

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
ANPI

Via Corridoni, 7
19122, La Spezia

Ultimi da ANPI

"C'è molta preoccupazione". Leggi tutto
ANPI
E ritiene gravi le dichiarazioni del sindaco della Spezia e di quello di Lerici. Leggi tutto
ANPI

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa