Vertice Provincia - Poste Italiane In evidenza

La Spezia 5 giugno, in Provincia il neo Commissario Marino Fiasella ha incontrato i vertici di Poste Italiane (presenti all'incontro Pietro La Bruna, Antonio Sgroi e Maurizio Cianciarelli) per affrontare una serie di temi legati alla necessità di mantenere i servizi sul territorio

Martedì, 05 Giugno 2012 18:59
, di garantirne la prossimità e di dare visibilità ai nuovi prodotti finanziari che Poste Italiane è in grado di proporre ai piccoli Comuni ed agli imprenditori locali. "La Provincia - spiega Fiasella - si prende l'impegno di organizzare nei prossimi giorni un incontro tra Poste Italiane, Comuni sotto i 10.000 abitanti e Associazioni di categoria. La nostra ambizione è quella di creare i presupposti affinché i servizi rimangano sui territori dando una risposta di prossimità ai bisogni dei cittadini. E' estremamente importante che nei piccoli centri permangano le condizioni di vivibilità e la possibilità di fruire dei servizi essenziali, tra cui quelli postali. Più volte, anche all'indomani dell'alluvione del 25 ottobre, ho sottolineato quanto sia importante che le Istituzioni in primo luogo si facciano carico di mantenere e creare le condizioni affinché le persone rimangano a vivere nei territori decentrati. Credo infatti che la permanenza delle comunità sia una delle garanzie più importanti di presidio e tutela del territorio. Senza le persone i paesi muoiono, le terre rimangono incolte, l'economia locale rinuncia piano piano alle eccellenze di nicchia, porzioni di territorio vengono dimenticate. I servizi sono invece ciò che rende vivibile i piccoli borghi. Con questo spirito ci faremo carico di organizzare l'incontro tra gli amministratori dei piccoli comuni e i delegati di Poste Italiane che illustreranno le loro proposte in termini di servizi e prodotti finanziari. Lo stesso incontro sarà poi organizzato con i rappresentanti delle Associazioni di Categoria per veicolare informazioni più specifiche sui prodotti finanziari che Poste Italiane ha istituito per le piccole imprese. Attraverso la circolazione delle informazioni crediamo di rendere un servizio utile soprattutto a chi, in questo momento di crisi, ha bisogno di conoscere tutte le opportunità. La Provincia aveva già avviato questo tipo di percorso con le banche del territorio, con cui ha istituito diversi strumenti di agevolazione finanziaria, e lo prosegue con Poste Italiane, realtà storica del nostro Paese che nel corso degli anni si è evoluta allargando i suoi servizi."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

“La situazione delle frane sulle quattro strade provinciali più duramente colpite lo scorso mese dai violenti fenomeni meteorologici, è attentamente gestita dagli uffici tecnici della Provincia". Leggi tutto
Provincia della Spezia
Il presidente della Provincia: "Il Governo non sembra intenzionato ad accogliere le nostre richieste". Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa