Il Forum Famiglie alla politica: "Più famiglia oggi, più Italia domani" In evidenza

Riportare la famiglia al centro della società, come chiede la Costituzione. E' questa la sfida, lungimirante e controcorrente, che il Forum delle Famiglie lancia alla politica in vista delle imminenti elezioni.

Venerdì, 08 Febbraio 2013 19:41

"Piu' famiglia oggi, piu' italia domani". Così si intitola la piattaforma valoriale ed operativa che viene proposta a tutti i candidati. Il Forum chiede in particolare l'impegno per sette "sì alla famiglia": Sì alla cittadinanza della famiglia; Sì alla centralità della famiglia nell'Agenda del Paese; Sì al sostegno alla natalità e alle nuove famiglie; Si alla libertà di educare; Sì all'Italia che lavora; Sì ad un Paese sussidiario, solidale, accogliente; Si ad un'Italia migliore in un'Europa migliore. «In Italia - spiega Remo Righetti, presidente del Forum della provincia della Spezia – la famiglia ha dimostrato sul campo di essere una preziosa risorsa di solidarietà e coesione sociale, di cui beneficiano in tantissimi, specie nel periodo di crisi. Occorre ora che la politica e il sistema economico costruiscano una nuova Alleanza con la famiglia, per promuoverla e valorizzarla non solo come ammortizzatore sociale, ma soprattutto come motore di sviluppo e di ripresa, e come irrinunciabile luogo di mediazione e di solidarietà tra i sessi e le generazioni. E' qui, non altrove, che si gioca il futuro del nostro Paese». L'impegno è ancora più urgente in una Liguria colpita da una grave crisi demografica. «E' necessaria l'equità fiscale sui carichi familiari. Bisogna attuare la sussidiarietà, mettendo la famiglia in condizione di fare al meglio ciò che le spetta e per il quale essa è insostituibile. E' necessario sviluppare modalità di lavoro compatibili con gli impegni di cura e garantire ai genitori una reale libertà educativa, anche attraverso la scelta della scuola». Ma l'impegno che l'attualità ha reso più stringente riguarda l'identità stessa della famiglia, "società naturale fondata sul matrimonio", come la definisce la Costituzione. «La costruzione dell'Unione europea è una sfida a cui oggi noi non ci possiamo sottrarre, ma questo non può avvenire diluendo la famiglia, il nucleo fondamentale della società. Bisogna riconoscere la famiglia come soggetto di cittadinanza attiva ed evitare che essa venga assimilata ad altre forme di convivenza. Una società più "a misura di famiglia", sarà anche più umana, giovane, solidale, capace di restituire fiducia e speranza al nostro Paese». Il Forum renderà noto al più presto l'elenco dei candidati in Liguria aderenti al manifesto elettorale, che è consultabile su www.forumfamiglie.org e www.forumfamiglielig.org. Per informazioni e adesioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- Il difensore alla fine della gara ha chiesto scusa negli spogliatoi e la squadra gli ha risposto con un applauso Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Le Pagelle di Torino Spezia

Sabato, 16 Gennaio 2021 21:48 ac-spezia-calcio
di Massimo Guerra- Un'altra super-pagella per le Aquile Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa