Il ritratto del nuovo sindaco: chi è Pierluigi Peracchini In evidenza

di Elena Voltolini- Dalla guida della Cisl alla guida della città.

Lunedì, 26 Giugno 2017 00:34

53 anni, Pierluigi Peracchini è nato a Salò, ma dall'età di dieci anni vive alla Spezia, dove il padre, carabiniere, venne trasferito.
E' quindi qui che ha compiuto i suoi studi, prima all’Istituto per Geometri, poi al Cisita. Dopo di che l'Università: la Laurea in Sociologia e un Master in Scienze Amministrative.
Studi portati avanti insieme al lavoro, sin dall'età di 21 anni, con esperienze in diverse aziende private. Dal 1991 al 2001 ha lavorato presso gli uffici del Collocamento del Ministero del Lavoro, poi è diventato funzionario dell’Inail.

Ha avuto numerosi incarichi sindacali, nella Cisl, fino a ricoprire, per quasi 9 anni, il ruolo di segretario generale provinciale; poi, dall’aprile 2013 all’ottobre del 2014, è stato segretario regionale confederale della Cisl Liguria.
Negli anni dell’impegno sindacale ha anche rappresentato i lavoratori nel Comitato Portuale della Spezia e nel Consiglio della Camera di Commercio. E' stato inoltre consigliere di amministrazione di Promostudi, contribuendo alla crescita del Polo Universitario Marconi. Ha fatto anche parte del Comitato di Distretto della Nautica e della Navalmeccanica della Regione Liguria.

Dal 2013 sino alla candidatura a sindaco della Spezia è stato Consigliere di Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, ruolo dal quale ha deciso di dimettersi nel momento in cui ha accettato la proposta di correre per la carica di primo cittadino.
Una proposta arrivata dopo diversi colloqui tra i partiti del centrodestra che hanno voluto presentarsi uniti alle amministrative spezzine, così come a quelle genovesi, replicando il “modello Liguria”, vincente in Regione.
L'ufficializzazione della candidatura di Peracchini è arrivata con un comunicato congiunto sabato 1 aprile.


Vita privata
Pierluigi Peracchini è sposato con Carla dal 1994 ed ha un figlio, Filippo, studente liceale. Della famiglia fanno parte anche Bucky, un collie di un anno, e il pony Matilde.

Autore
Vota questo articolo
(2 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Doris Fresco- Nuovo evento organizzato dalle due Società, sabato 15 dicembre con la presentazione del libro 'Un diario inedito della Grande Guerra - 1916/1918' Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Una volontaria scrive alle autorità: "Il canile di Tavolara è una eccellenza". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa