Stampa questa pagina

Luni, Fantini in Consiglio Comunale: "La nostra sarà un'opposizione costruttiva" In evidenza

di Alessio Boi - La lista "Ortonovo in Movimento" guadagna un posto in Consiglio Comunale: ad occuparlo sarà il candidato Sindaco Andrea Fantini, che ci ha rilasciato una breve intervista.

Martedì, 13 Giugno 2017 09:08

Terminata la cerimonia di ufficializzazione del nuovo Sindaco di Luni, Alessandro Silvestri, sono stati fatti i nomi di coloro che faranno parte dell'opposizione in Consiglio comunale: tutte le liste, tranne quella di Stefano Parodi (Centrodestra per Ortonovo), sono riuscite a guadagnarsi un posto. Andrea Fantini, leader di Ortonovo in Movimento ed ex M5S, si siederà al tavolo della minoranza in compagnia di Giovanni Pampana (La vostra voce), Lia Frediani (Movimento 5 Stelle) e Donatella Fini (Centrodestra per Luni). Siamo riusciti ad intervistare Fantini per cercare di capire un po' meglio le sue intenzioni:

Cosa pensa dei risultati della sua lista?
Come ho già scritto ieri, in realtà sono inferiori a quelli che ci aspettavamo. Abbiamo preso un consigliere e il gruppo dovrà lavorare in base a quello che avevamo promesso ai cittadini, per fare in modo che, all'interno di questo consiglio, le nostre proposte vengano portate avanti nei limiti del possibile. La nostra sarà un'opposizione costruttiva, voteremo a favore di tutto quello che riterremo nell'interesse dei cittadini e saremo contrari a tutto quello che penseremo non sia a loro favore.

Il Movimento 5 Stelle a Luni ha perso qualche voto, pensa che sia dovuto in parte anche al suo distacco?
Il risultato di Luni, se mi permettete, è molto particolare: qualcuno ha votatoil Movimento 5 Stelle pensando che io ne facessi ancora parte, quando in realtà non è più così. Evidentemente c'è qualcosa di anomalo e molti di quei voti sono arrivati grazie al nostro lavoro. Sicuramente il progetto 5 Stelle è al capolinea: non perchè non sia più valido, ma semplicemente perchè lo staff, il direttivo e certamente chi in Liguria ha preso questa direzione, ne ha fatto scempio e i risultati sono lì davanti a tutti. Noi continueremo a portare avanti quei principi, se nascerà un soggetto che riprenderà questi e li riporterà avanti noi ci saremo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Giacomo Cavanna - La CGIL interviene sulla riqualificazione dell'ex Colonia Olivetti di Marinella chiedendo maggiori risposte e garanzie Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un decesso al San Bartolomeo di Sarzana Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa