#Amministrative2017 - Ecco la Giunta di Luni, in caso di vittoria di Ortonovo in Movimento In evidenza

di Alessio Boi - Il candidato sindaco Andrea Fantini, in Piazza della Repubblica a Luni Mare, ha presentato quella che sarà la sua Giunta in caso di vittoria l'11 giugno. Presenti gli Onorevoli Paglia (Sinistra Italiana) e Artini (Alternativa Libera) e il Conisgliere Regionale Francesco Battistini.

Mercoledì, 07 Giugno 2017 11:50

Ancora una volta Andrea Fantini inizia il discorso ricordando i punti cardine della sua lista civica, dichiarando che sono i valori sui quali, lui e il suo gruppo, hanno lavorato in vista delle amministrative 2017 e sui quali lavoreranno se i cittadini decideranno che dovrà essere "Ortonovo in Movimento" a guidare Luni per i prossimi cinque anni. Dopo aver ribadito i principi di rispetto dell'ambiente, sviluppo, trasparenza, equità e partecipazione, il candidato passa la parola a Massimo Artini, Deputato di Alternativa Libera, anch'egli in Piazza della Repubblica per sostenerlo, assieme a Giovanni Paglia, Deputato di Sinistra Italiana e Francesco Battistini, Consigliere Regionale Rete a Sinistra/LiberaMENTE Liguria.

"La volontà di riprendersi il territorio è il punto fondamentale di partenza per il paese- dichiara Artini, e aggiunge- il comune è la base per il cambiamento dell'Italia, chi l'ha dimostrato è stato prima deriso e poi espulso. Il Movimento 5 Stelle, quando nacque nel 2009, aveva un obiettivo: riavvicinare la gente alle istituzioni, non diventare una squadra che difende se stessa", conclude poi l'intervento dichiarando che condivide i punti fondamentali della lista e facendo i propri auguri a tutti i suoi componenti.

A questo punto Fantini introduce Giovanni Paglia spiegando che Sinistra Italiana è una forza politica con la quale condivide diversi ideali e principi, specificando che hanno deciso di "percorrere la loro strada insieme" dopo essersi confrontati per molto tempo.
"Si è trovata la possibilità anche qui a Luni di mettere insieme percorsi che nascono come diversi, ma che hanno in fondo la stessa matrice, ovvero che questo paese venga cambiato nel profondo e che questo possa essere fatto solamente attraverso gli strumenti della partecipazione, della democrazia e della capacità di rivolgersi a chi è più debole", con queste parole Paglia conferma quanto detto dal candidato Sindaco e approfondisce poi i concetti di disuguaglianza, con un focus particolare sul recente caso Ilva.

Battistini conclude la serie di interventi con un ringraziamento a tutti i consiglieri per l'impegno messo in questa campagna elettorale e si rivolge a loro aggiungendo che si potrà iniziare a cambiare il paese anche all'opposizione.

Dopo l'ultimo intervento, Fantini presenta la lista degli Assessori partendo da Marco Corsi, che svolgerà il ruolo di Vicesindaco, passando poi a Piero Donati che, data la sua esperienza in ambito culturale, sarà la persona più adatta per il ruolo di Assessore alla Cultura, Riccardo Catalani si occuperà di Urbanistica e Lavori Pubblici, infine Sonia Parodi si dedicherà al bilancio. Questa la Giunta in caso di vittoria di Ortonovo in Movimento.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Al San Bartolomeo è deceduta una donna di 86 anni Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra- Serie A, si ridisegna per l'ennesima volta la griglia nella parte bassa della classifica dopo i risultati di oggi, a tre gare dal the end. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa