#Amministrative2017 - Il viceministro Bellanova a sostegno di Manfredini In evidenza

Incontro-dibattito alla presenza dei segretari dei sindacati per affrontare questioni centrali per lo sviluppo della città. Il resoconto degli organizzatori.
Mercoledì, 17 Maggio 2017 10:45


Il Partito Democratico è sceso in piazza nel cuore della città in sostegno del suo candidato Paolo Manfredini e lo ha fatto all'importante presenza della Vice ministro allo sviluppo economico Teresa Bellanova. Presenti i segretari generali delle tre confederazioni Cgil CISL e UIL, hanno aperto il dibattito Moreno Veschi e proprio i tre segretari dei sindacati, Raffaella Paita e il candidato a Sindaco che ha colto l'occasione per parlare delle tante potenzialità e opportunità che Spezia ha saputo creare per diventare davvero grande: università, aree militari, cantieristica navale, polo di eccellenza delle produzioni di alta tecnologia e prospettive di quella che sarà l'area della centrale una volta dismessa.

Teresa Bellanova ha speso parole di apprezzamento e di orgoglio nei confronti del lavoro fatto dall'amministrazione uscente, soprattutto sul tavolo istituzionale, al quale ha preso parte prima dell'iniziativa insieme a sindacati, enti datoriali e amministratori sul futuro delle aree Enel. Ha calcato sulla forza che Il PD unito può dare a questa campagna elettorale, importante non solo per Spezia ma per la Liguria, che non merita di essere governata da chi non conosce i valori dell'inclusione e soprattutto da chi mette al centro del dibattito politico la diversità e la divisione. Parla delle molte riforme fatte in questi mesi dal governo e di come il Pd voglia sempre più essere protagonista di scelte che vadano nel senso dell'equità e di politiche che non lascino indietro nessuno, mettendo al primo posto i giovani e le opportunità di lavoro che si devono creare per far sì che le nostre eccellenze non debbano andare via da qui.

"Ecco -dice -mi sembra che qui stiate lavorando in questo senso, il senso che la bella politica deve cercare soluzioni per chi ha più bisogni e quello del tavolo Enel è il modello di come si amministra una città. Ecco perché chiedo a tutti i militanti del mio partito: andiamo tra la gente e lavoriamo al progetto di Paolo Manfredini, perché questa è la politica che vogliamo e che ci rappresenta".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il capogruppo del PD in consiglio regionale chiede che sia garantita una sanità pubblica "decorosa". Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa