Nuovo PUC, M5S: "Tempistiche sbagliate e non è abbastanza" In evidenza

I portavoce del Movimento Cinque Stelle Terenzio Dazzini, Marcella Ariodante e Carlo Colombini pongono l'accento su alcuni aspetti del PUC e sul motodo che ha portato alla discussione in Consiglio comunale e all'approvazione.
Mercoledì, 19 Aprile 2017 17:41


"Ieri sera è stato approvato il preliminare di PUC che tra i compiti ha quello di riportare i cittadini al presidio ambientale in zone boschive o di coltivazione. Riteniamo che, benché l’obiettivo sia valido, il sistema utilizzato non sia all’altezza di tale compito, in quanto si è banalmente estesa una disciplina già contenuta nel vecchio PUC (ora si può dire) che aveva prodotto gli effetti di abbandono delle postazioni di presidio periferico alla città in favore di quest’ultima, dotata di tutti i servizi. Le politiche europee, contrariamente, rilanciano sul tema del presidio ambientale delle campagne da parte del cittadino, indicando come unica strada il potenziamento dei servizi pubblici, infrastrutture e reti laddove mancano. In sostanza noi come MoVimento 5 Stelle non riusciamo ad immaginare di scaricare al privato la salvaguardia del territorio dal dissesto idrogeologico pretendendo che il cittadino vada a vivere in zone prive di servizi ed infrastrutture.

Altro punto fondamentale è la previsione dell’edilizia sociale all’interno del PUC, la cui esigenza è assimilabile a circa 1600 alloggi, ma si intende dare risposta ai cittadini in difficoltà solo in misura poco oltre il 10% (di questo fabbisogno). Bisognerebbe ricordare a chi ci amministra che la politica, più in generale, nasce per andare incontro alle esigenze delle persone e almeno, in questo senso, si sarebbe potuto dare maggior considerazione a tale esigenza di bisogno abitativo sociale.

In ultimo teniamo a sottolineare che sono state completamente sbagliate le tempistiche per l’approvazione del PUC e non ci riferiamo solo al fatto che le più importanti decisioni sono state calate poco prima delle elezioni amministrative spezzine, bensì anche, non si capisce come mai una amministrazione durata ormai 10 anni non abbia provveduto ad attuare il proprio programma e previsioni del territorio in fase di insediamento".


 

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cinque Stelle

Domenica 23 aprile, in piazza Mentana (in caso di pioggia in piazza Cavour) il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Donatella Del Turco presenterà alla cittadinanza i candidati consiglieri. Leggi tutto
Cinque Stelle
La presentazione venerdì 31 marzo alle ore 21.00 al bar Rustichini di Ortonovo. Leggi tutto
Cinque Stelle

Articoli correlati

di Francesco Truscia - Il candidato sindaco di centrodestra, intervistato da GazzettadellaSpezia.it, commenta la decisione dell'ex assessore comunale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Proseguono gli incotri tra opposizione e cittadini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa