Forum diritti civili, a Levanto il primo incontro In evidenza

Grande successo di pubblico, domenica 19 febbraio, per il primo incontro del forum sui diritti civili organizzato dai circoli PD di Levanto, Bonassola e Sesta Godano in vista della prossima conferenza programmatica del PD provinciale.

Mercoledì, 22 Febbraio 2017 10:06

Più di 40 persone si sono riunite in sala mostre in piazza Cavour a Levanto per ascoltare le relazioni di Eloisa Guerrizio, Valentina Bianchini e Houssem Dalhoumi, sui temi della povertà, dei diritti LGBT e dell'immigrazione.

"Ci fa molto ben sperare l'accoglimento tra la popolazione di questa iniziativa" - afferma Carlo Musa, segretario del Circolo di Levanto - "Intendiamo procedere per questa via: incontri su temi generali e specifici, gestiti da esperti, forum, tavole rotonde, con l'aiuto della società civile e di chiunque voglia portare il proprio contributo".
"Riteniamo fondamentale procedere in questa direzione: oggi è punto di arrivo e di partenza, insieme. Arriveremo, l'anno prossimo, a costruire un circolo tematico sui diritti civili, a livello provinciale. Nel frattempo procediamo con incontri elaborativi ed informativi, che dal nostro punto di vista facilitano la creazione di una rete e il dialogo tra tutti coloro che si occupano di sociale e di diritti" - afferma la coordinatrice Federica Lavaggi - "Il nostro partito è dentro questi temi, lo è sempre stato. E' necessario offrire maggiormente alla popolazione la possibilità di discutere di temi così importanti. Mi piace citare Don Ciotti quando usa, nel merito dei diritti, la parola "prossimità". Il nostro prossimo ci interessa, ci preme conoscere il suo parere e informarlo. Ci pare che il tema dei diritti e la loro fruizione e protezione, viste le tante istanze ancora non sviluppate, cito per esempio la mancanza del reato di tortura, lo Ius soli, una buona legislazione sul fine vita, sia terreno aperto di elaborazione e formazione e il PD debba essere protagonista, con la sua gente e le associazioni, di questo percorso".

"Occorre che il nostro partito torni ad occuparsi nel merito di accesso ai diritti civili, delle nuove povertà e dei processi di integrazione delle persone immigrate" - afferma Dalhoumi, relatore del tavolo sull'immigrazione - "Ci stiamo attivamento adoperando affinché vengano creati dibattiti e iniziative in quella direzione. Con la Segreteria Pecunia è già stato deciso di far ripartire il forum sull'immigrazione, da far rientrare successivamente nell'ambito delle competenze organizzative del circolo diritti civili".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il Consigliere comunale del Partito Democratico contro il progetto relativo all'area delle Casermette. Leggi tutto
Partito Democratico
Il gruppo consiliare del PD risponde a Cambiamo!. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa