A Duvia i lavori per lo smaltimento scavi del Felettino, Prc La Spezia: "Uno schiaffo alla città" In evidenza

Riteniamo un vero e proprio schiaffo alla città della Spezia l'assegnazione dell'appalto di smaltimento delle terre di scavo per il nuovo ospedale del Felettino all'Orazio Duvia &C.

Lunedì, 08 Agosto 2016 18:05

 

Inutile sottolineare, infatti, come tale nome sia legato indissolubilmente a una delle pagine più oscure della nostra provincia e non solo, quella della famigerata discarica di Pitelli che tanto ha nuociuto alla salute dei nostri concittadini. A oltre trent'anni dallo scandalo vedere lo stesso Duvia occuparsi dei lavori per il futuro polo medico spezzino ha il sapore di un'autentica beffa. Ci auguriamo che tale nostra indignazione venga espressa anche dalle altre forze politiche nonché le istituzioni e le associazioni spezzine. Pitelli è una ferita ancora aperta che non si rimarginerà tanto facilmente. Spezia non può essere presa in giro ancora una volta.

Sollecitiamo inoltre l'attenzione, rimanendo sul tema-Felettino, sul caso dei lavori dell'innalzamento del 5° piano dell'ospedale, mai utilizzato, sul quali pende un esposto in procura firmato da numerosi cittadini spezzini per denunciare l'ennesimo sperpero di denaro pubblico. Chiediamo pertanto alle istituzioni competenti e alla magistratura di fare chiarezza sul caso prima che l'edificio venga definitivamente demolito.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito della Rifondazione Comunista-FdS

Il commento di Rifondazione Comunista: "Basta ipocrisie, legalizziamola". Leggi tutto
Partito della Rifondazione Comunista-FdS

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa