Cava della Brina, Ponzanelli (Per Santo Stefano Magra): "Ho agito con trasparenza e serietà, ma non tutti gli altri hanno fatto come me" In evidenza

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Francesco Ponzanelli, capogruppo di Per Santo Stefano Magra e dimissionario dalla presidenza della commissione di controllo sull'ambientalizzazione dell'ex Cava della Brina, riguardante proprio la gestione di questo sito.

Venerdì, 11 Marzo 2016 10:52

"Un Consiglio Comunale riunito senza il consenso dei Capigruppo, una ricerca, da parte del Sindaco, di farmi accettare la Presidenza di una Commissione di Controllo che non solo non ha poteri concreti di verifica ma che, ad oggi, non ha potuto prendere visione di alcun documento ufficiale che permetta di comprendere cosa viene versato nella cava e da dove proviene quel materiale. Questi i due fatti che mi spingono a segnalare ancora una volta come ci sia ben poca chiarezza su questa vicenda e come la stessa rischi di finire in una situazione di stallo per la continua e pervicace volontà del Sindaco e dell'Assessore Zangani di non mostrare i documenti che permettano di comprendere quello che sta avvenendo nell'area interessata all'operazione di bonifica.


I cittadini che mi fermano e mi chiedono cosa si sta versando all'interno della Cava hanno il sacrosanto diritto di poter comprendere ciò che in realtà sta avvenendo ed ancora di più gli stessi cominciano ad avere forti dubbi che senza analisi sui materiali versati ed un controllo giornaliero sui mezzi che accedono all'area per scaricare si possa avere un quadro ben chiaro della situazione.


Il Sindaco ha la possibilità, considerate le mie dimissioni irrevocabili, di chiedere ad altri colleghi dell'opposizione di divenire presidenti della Commissione di Controllo ed io non riesco a comprendere perché non lo faccia. Spero possa però dare a loro pieni poteri e tutta la documentazione che a me è stata negata senza alcuna spiegazione sul motivo del perché mi veniva negata.


Tra un po' ci saranno le primarie del PD e non vorrei che questa insistenza del Sindaco a far si che io possa accettare la Presidenza della Commissione sia "giocata come una carta assai sporca" in questa partita che vede già in piena bagarre le diverse anime del PD santostefanese. Chiedo a tutti di smetterla di tirarmi per la giacca, la mia azione politica non è in vendita!!!


Spero in un atto di coerenza, prima del Consiglio Comunale convocato per sabato 12 marzo, da parte del Sindaco Mazzanti e dell'Assessore all'Ambiente Zangani:
1) facciano copie dei registri di scarico del materiale scaricato nella Cava e li consegnino prima del prossimo Consiglio Comunale,
2) producano copia degli esami effettuati da ARPAL o ASL sul materiale scaricato in cava dal primo giorno ad oggi e li consegnino prima del prossimo Consiglio Comunale
3) producano una relazione del nostro Ufficio Ambiente e dalla Polizia Municipale in cui si spiegano le azioni messe in opera dagli stessi per garantire su i controlli posti in essere dal nostro Comune sulla bonifica.
Ad oggi, per quanto ne so io e dalle scarsissime informazioni ricevute, nulla di tutto questo è stato fatto, e tutto questo silenzio fa diventare poco credibile sia il Sindaco che l'Assessore Zangani. I troppi silenzi su questa vicenda lasciano l'amaro in bocca a chi, come me, ha fatto una seria battaglia a favore dei cittadini e della trasparenza sugli atti amministrativi".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi- Eretta pubblica la foto di un paziente bisognoso di cure. Davide Natale: "Messa su internet come un trofeo, non conosce rispetto". Il paziente: "Ho dato io il… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
FisTel Cisl: "Il settore è in ginocchio". Domani la mobilitazione "L’assenza spettacolare". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa