massardo kassamatis massardo kassamatis
TOTI SANSA MASSARDO SALVATORE CASSIMATIS
CHIAPPORI CARPI  VISIGALLI BENETTI RUSSO
383.053
265.506 16.546 6.088 1.244 3.569 576 1.129 3.165 1.614
 56.13%   38.90% 
  2.42% 0.89%
  0.18% 0.52%  0.08%  0.17%  0.46%  0.24% 

REGIONALI 2020

AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE 

Accordo Porto-Muscolai per la difesa e il rilancio della mitilicoltura In evidenza

Mercoledì pomeriggio, presso la sede dell'Autorità Portuale della Spezia, il Presidente Lorenzo Forcieri, e il Presidente della Mitilicoltori associati , Alessio Palla hanno firmato un protocollo d'intesa finalizzato alla realizzazione di un piano completo di difesa e rilancio dell'attività di mitilicoltura nel golfo.

Giovedì, 27 Agosto 2015 20:25

I mitilicoltori associati avevano avanzato, in più occasioni, richieste di intervento, intraprendendo anche azioni legali, a seguito di un generale stato patologico dei molluschi che ha portato ad un episodio di moria nello scorso febbraio. L'Autorità Portuale della Spezia che ha sempre valutato con attenzione e considerazione le istanze degli operatori economici locali ed in particolare dei mitilicoltori, anche al fine della valorizzazione dell'economia del mare, nel quadro di un più ampio piano di promozione del territorio, ha preso atto delle problematiche che attualmente affliggono le attività di mitilicoltura.

"Come abbiamo dimostrato non esiste alcun collegamento diretto tra dragaggi e moria dei muscoli. Tuttavia, il nostro obiettivo, comune a quello dei mitilicoltori, è quello di sviluppare ed incentivare l'attività di mitilicoltura nel Golfo della Spezia. Assieme lavoreremo per raggiungere l'eccellenza nella produzione locale e di conseguenza promuovere e rilanciare il mercato dei mitili. Ora mi impegnerò a promuovere presso la Regione Liguria e presso i Comuni interessati la predisposizione di un accordo di programma che preveda un piano completo di difesa e rilancio dell'attività di mitilicoltura nel golfo".

L'accordo, che va sottoscritto entro il 30 settembre, sarà basato su interventi concreti quali l'approfondimento, da parte egli Enti competenti della migliore ubicazione degli impianti di mitilicoltura, la valutazione del rinnovo dei vivai e la verifica delle possibili fonti di finanziamento;

l'impegno a perseguire appositi regimi di qualità finalizzati ad ottenere la certificazione comunitaria DOP e/o IGP attribuita ai prodotti agroalimentari di eccellenza, anche in virtù della tutela dell'ambiente e del legame indissolubile con il territorio di origine che esige la salvaguardia degli ecosistemi e della biodiversità;

la previsione di un intervento emergenziale, in considerazione delle difficoltà intercorse dall'inizio del 2015, finalizzato all'immediata salvaguardia delle attività di mitilicoltura sia attraverso contributi degli Enti firmatari dell'accordo di programma, sia attivando fondi europei per pesca, acquacoltura e agricoltura;

l'impegno da parte dell'associazione dei mitilicoltori, al buon esito del presente protocollo d'intesa nei tempi sopra indicati con la sottoscrizione del citato accordo di programma, a rinunciare ed a non intraprendere alcuna azione legale nei confronti dell'Autorità Portuale della Spezia e il conseguente impegno di quest'ultima alla transazione relativa alle spese legali. (27 agosto)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Via del Molo, 1
19125 La Spezia

Tel +39.0187.546320
Fax +39.0187.546303

Email:

 

 

www.portolaspezia.it/

Ultimi da Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Ribadisce che la società Scafi srl, non avendo più la qualifica di concessionario dall’anno 2015, occupa senza titolo l’area demaniale Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale
Il Presidente dell'AdSP: “Elettrificazione delle banchine, più trasporto su ferro, GNL e nuovi impianti di raccolta e trattamento rifiuti". Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa