S. Stefano, incontro dedicato agli Ecoreati promosso da “Da Porta Nord alla Brina” In evidenza

Venerdì 31 Luglio alle ore 21,00 in Piazza Garibaldi a Santo Stefano di Magra, si parlerà di ambiente e legalità con un particolare riferimento agli ecoreati, i "nuovi delitti"  introdotti nel maggio scorso dopo un'attesa di oltre un ventennio.

Mercoledì, 29 Luglio 2015 12:09

 

L'iniziativa è stata promossa dall'Associazione "Da Porta Nord alla Brina", operativa da qualche tempo a Santo Stefano nel settore della salvaguardia e promozione del territorio e del benessere dei suoi cittadini, con il patrocinio dell'Arci Santo Stefano di Magra.

L'evento consiste in un'intervista condotta da Corrado Ricci, giornalista della Nazione, al Senatore Massimo Caleo, membro della Commissione Ambiente al Senato e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati.

L'intento dell'Associazione è quello di contribuire alla sensibilizzazione su un tema oggi molto sentito, considerato il prezzo che i territori stanno pagando per le lacune ed i comportamenti del passato.

"Occorre un cambio di passo culturale nella gestione dei territori e di quelle problematiche che potrebbero avere ripercussioni sulla salvaguardia dell'ambiente, della salute pubblica e che si prestano a facili gestioni ecocriminali. Pretendere il rispetto della legalità è un diritto di ciascuno di noi, a maggior ragione quando le violazioni hanno potenzialità lesive della salute e della vivibilità di un paese. L'approvazione della legge da anche una risposta alle imprese virtuose che si vedono soccombere innanzi agli imprenditori che hanno sempre lavorato in un sistema ove il principio è che chi inquina non paga".

Durante l'iniziativa verranno proiettati alcuni video messi a disposizione da Legambiente in combinato al rapporto Ecomafia 2015. (29 luglio)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Alla Liguria serve una cura del ferro". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il punto sull'attività degli ultimi anni e sull'impegno quotidiano dei militari. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa