TPL, Berrino: “Serve proroga per dare continuità a servizio” In evidenza

"Bisogna prevedere subito un incontro con i soggetti competenti per prevedere una proroga e dare continuità al servizio di trasporto in Liguria, vista l'impossibilità tecnica di concludere la gara per l'individuazione del gestore unico entro l'anno per la sospensione dei termini di manifestazione di interesse che dovevano scadere il 31 luglio".

Martedì, 21 Luglio 2015 18:18
Lo ha detto oggi, martedì 21 luglio, l'assessore ai trasporti della Regione Liguria Gianni Berrino discutendo in Giunta un argomento sulle problematiche del servizio. La legge regionale del 5 agosto dello scorso anno prevedeva che l'agenzia regionale dei trasporti dovesse concludere e indire la gara sul bacino unico regionale entro il 31 dicembre di quest'anno per poi partire con il gestore unico dal 1 gennaio 2016. Nel frattempo si è verificata la sospensione dei termini della manifestazione di interesse a causa dei ricorsi presentati dalle società che gestiscono il servizio di TPL su gomma in Liguria e dell'intervento dell'AGCM, l'autorità garante della concorrenza e del mercato che ha contestato il lotto unico previsto dalla legge regionale 33 del 2013. Nel frattempo oggi la Giunta regionale ha approvato un provvedimento per lo sblocco dei finanziamenti del fondino del valore di 10 milioni per l'efficienza del servizio delle aziende, attraverso l'esodo anticipato del personale dipendente. (21 luglio)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

Verrà verificata anche la possibilità di una legge regionale. Leggi tutto
Regione Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa