S. Stefano, Lazzoni: “Ripartire da cultura e territorio” In evidenza

Un ritorno alle radici, a ciò che è stato ed è stato fatto per far si che "dalla storia si tragga profitto per il progresso" è stato il leit motiv che ha accompagnato la riflessione sviluppatasi in maniera condivisa nel corso dell'iniziativa svoltasi a Santo Stefano di Magra a cura dell'Associazione "Da Porta Nord alla Brina" in occasione della presentazione del libro "La Terra si rivolta" di Angelica Polverini. 

Mercoledì, 29 Aprile 2015 19:11
"Abbiamo scelto di intraprendere il nostro percorso pubblico mediante il ricorso alla presentazione di un libro in quanto simbolo dell'importanza di cambiare il passo proprio investendo sul piano culturale. - spiega Paola Lazzoni, fondatrice dell'associazione ed ex assessore santostefanese - La cultura alimenta le idee ed è il fondamentale strumento attraverso il quale ognuno di noi può dare un contributo nell'opera di sensibilizzazione dell'opinione pubblica ma soprattutto di 'chi decide' sui temi di vitale interesse per il nostro benessere, in questo caso la cura del territorio e dell'ambiente".

Oltre ad Angelica Polverini e alla Dott. ssa Paola Pacetti, era presente in sala anche il Geologo spezzino Dott. Paolo Petri il quale ha ricordato la necessità che la politica si faccia carico ad ogni livello di garantire un'efficace strategia di gestione dei territori attraverso il ricorso a soluzioni, quali, ad es., la difesa del suolo, lo studio del corso dei canali e della dinamica dei fiumi, la manutenzione dei boschi, l'incentivazione dell'attività agricola, ovvie ma dimenticate nell'opera di urbanizzazione degli ultimi decenni.

"E' con questa consapevolezza che occorre riscoprire le potenzialità di sviluppo che anche Santo Stefano può avere, ferme restando le conseguenti ricadute in termini occupazionali, ripartendo dalle sue tradizioni e dai suoi valori, da un paesaggio che altro non è che lo specchio della nostra cultura", conclude la Lazzoni.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La fascia di rispetto si estende fino a Pignone e Levanto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
(U.C.) – Un pensiero del presidente FIDAL per la sua città, dopo il successo del doppio oro olimpico. “Spero di portare i campionati assoluti di atletica a Spezia”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa