Balneari, governo pronto a condividere disegno legge con Regioni e Comuni In evidenza

Balneari? Massima disponibilità del Governo ad ascoltare e a condividere con le Regioni e i Comuni un testo di disegno di legge che riformi tutto il comparto demaniale per quanto riguarda canoni e concessioni, linee demaniali, ormeggi, cantieristica e , in particolare, quelle degli stabilimenti balneari che rischiano l'applicazione della Bolkestein, la Direttiva Ue che nel 2020 imporrà le aste. 

Giovedì, 12 Febbraio 2015 18:24
A questo proposito Il Governo, appena sarà nominato il nuovo ministro per gli Affari Regionali, dopo le dimissioni di Maria Carmela Lanzetta, costituirà un tavolo di confronto con le Regioni e con Anci. E' quanto è emerso, giovedì 12 febbraio nel pomeriggio, al Ministero dell'Economia e Finanze, a Roma, al termine dell'incontro di Gabriele Cascino, assessore della Regione Liguria e capofila del comparto demanio nella Conferenza delle Regioni, con il sottosegretario con delega al Demanio Pier Paolo Baretta, competente in materia. Obiettivo: una legge-quadro che dovrà servire ad avviare in tempi brevi una vera e propria riforma dell'intero sistema dei canoni demaniali. Soddisfazione per l'esito dell'incontro è stata espressa dall'assessore ligure Gabriele Cascino.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Cure domiciliari, diagnosi precoci e monitoraggio: il sistema abbatte le ospedalizzazioni e il ricorso alla terapia intensiva. È conferma che serve una sanità territoriale" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa