Centro profughi Stradone Doria, Frijia (Forza Italia): "Non si integra con il tessuto sociale"

"Ho ricevuto molte segnalazioni da parte di cittadini residenti in merito al centro di accoglienza dei profughi che è stato aperto dalla Croce Rossa nei pressi di Stradone Doria. Mi è stato chiesto di fare presente al Sindaco ed all'amministrazione tutta, e al Signor Prefetto, che la scelta di utilizzare quei locali da parte della Croce Rossa con quello scopo non si integra per niente con il tessuto sociale di quella zona. Il centro infatti è vicinissimo alle scuole, elementari e medie, ed in un'area fortemente abitata che rende complicata l'integrazione dello stesso centro di accoglienza con la vita dei residenti".

Venerdì, 03 Ottobre 2014 12:40

Così dichiara il Consigliere comunale di Forza Italia Maria Grazia Frijia che fa presente di aver presentato un'interrogazione urgente sulla problematica proprio a seguito di forti richieste da parte dei cittadini del luogo e di aver scritto al Prefetto per informarlo della situazione che si sta creando nel quartiere.

 

"Di fatto – continua l'esponente di Forza Italia - il nocciolo del problema, che viene lamentato dai residenti, è che vi sia stato un errore di valutazione per quanto riguarda la localizzazione della struttura che ha sempre ospitato gli uffici direttivi della Croce Rossa. E' bene dire che i volontari stanno facendo un grande lavoro e che i profughi vengono seguiti attentamente dalla Croce Rossa, ma il problema è che la via dove è situato non va bene e rischia di creare criticità, con l'andare del tempo, di convivenza".

"Sappiamo che a decidere di questi aspetti è il Prefetto ma sappiamo anche che il Sindaco ha il dovere di garantire la vivibilità e la tranquillità dei residenti. I cittadini chiedono appunto che l'amministrazione interceda anche per capire se prima dell'apertura di questi centri vengono individuati dei criteri per quanto riguarda la loro localizzazione, criteri che tengano conto dell'andamento di vita dei quartieri e delle zone dove queste attività vanno ad insistere, anche perché è bene ricordare che la qualità della vita, la serenità e tranquillità dei residenti deve essere una questione che deve essere presa nella corretta considerazione da parte di tutte le Istituzioni", conclude Maria Grazia Frijia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Forza Italia

Secondo il capogruppo di Forza Italia la sinistra alla Spezia sembra sostenere i lavoratori, ma a Roma, dove può decidere, se ne frega. Leggi tutto
Forza Italia
Cenerini: (FI): "Saper ascoltare e fermarsi è una grande qualità che non ha mai avuto il PD cacciato dal governo della città". Leggi tutto
Forza Italia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa