Fondo di garanzia per l’acquisto della prima casa, SUNIA: "Rate mutui sostenibili?"

Il Fondo di garanzia per l'acquisto della prima casa previsto dalla legge di stabilità 2013 è ormai attivo. Il fondo è finanziato con 200 milioni di euro all'anno per il trienno 2014-2016 e servirà a costituire garanzie a favore di chi richiede un mutuo per comprare un'abitazione. 

Sabato, 30 Agosto 2014 13:17
Per il decollo del fondo mancano ancora alcuni passaggi:la pubblicazione in Gazzetta ufficiale,un accordo tra Associazione Bancaria Italiana e dipartimento del Ministero del Tesoro ed un accordo con Consap. Il fondo serve a concedere garanzie nella misura massima del 50% della quota capitale su mutui ipotecari per l'acquisto e la ristrutturazione della prima casa. Avranno priorità all'accesso al credito le giovani coppie, i nuclei familiari monogenitoriali con figli minori, i conduttori di alloggi di proprietà degli Istituti autonomi per le case popolari, (Arte) nonché i giovani di età inferiore ai trentacinque anni titolari di un rapporto di lavoro atipico". Tutto sarà gestito da finanziatori e Consap( si tratta di una società per azioni completamente controllata dal Ministero dell'economia e delle finanze). Saranno ammessi alla garanzia i mutui non superiori a 250mila euro, con l'esclusione delle categorie catastali A1, A8 e A9. I finanziatori (banche) raccoglieranno le richieste, ne verificheranno la completezza e la regolarità formale e le trasmetteranno alla Consap che esaminerà le domande e verserà le somme dovute. La garanzia scatta nel momento in cui chi ha fatto il mutuo è inadempiente verso l'istituto bancario che ne darà comunicazione a Consap.A questo punto il finanziatore procederà con una intimazione al mutuatario per il pagamento del debito entro dodici mesi dalla comunicazione a Consap. Qualora l'acquirente non risponda la banca avrà tempo sei mesi per attivare il fondo di garanzia recuperando le somme non percepite,da questo momento il mutuatario diventa obbligato automaticamente nei confronti del fondo al quale dovrà restituire tutte le somme anticipate alla banca. L'impatto di questo fondo di garanzia sul mercato edilizio potrebbe essere davvero rilevante. Ma il Sunia si chiede: i prezzi delle case, i tassi d'interesse pur se calati consentiranno agli acquirenti di sostenere rate dei mutui che comunque rimangono alti per i redditi delle famiglie?

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sunia

Continua la mobilitazione sindacale per chiedere al Consiglio Regionale la modifica della proposta di Legge presentata dall’Assessore Scajola e che prevede fra l’altro:

  1. -L’Introduzione di un termine alla durata del contratto
  2. Forte aumento dell’affitto per chi supera del 50% il limite di accesso
  3. -La soppressione della tutela che prevede di non considerare per dieci anni il reddito dei figli per la decadenza
  4. -La sublocazione per chi è incolpevolmente moroso invece di riconoscergli un sostegno economico
  5. La vendita delle case sfitte nelle zone di pregio e quindi una riduzione del numero delle case popolari
  6. -L’introduzione di un limite ‘’ irragionevole’’ di 10 anni e 5 anni di residenza  per poter partecipare ai bandi per italiani e non comunitari

SUNIA SICET UNIAT CGIL CISL  UIL IL GIORNO 22 MAGGIO HANNO ILLUSTRATO ALLA 4 COMMISSIONE REGIONALE LE PROPRIE POSIZIONI E LE PROPRIE PROPOSTE

UNA LEGGE CHE VA CAMBIATA

LUNEDI’ 5 GIUGNO 2017 ORE 15,30

SALA DANTE

VIA UGO BASSI 4-LA SPEZIA

ASSEMBLEA DI TUTTI GLI INQUILINI DELLE CASE POPOLARI

Interverranno::

Avv. Antonella PORTONATO

Direttivo Provinciale SUNIA

Franco BRAVO

Segretario Generale Regionale e Provinciale del SUNIA

PARTECIPATE-PARTECIPATE

www.sunialaspezia.it/

Ultimi da Sunia

La richiesta di un impegno concreto e di confronto. Leggi tutto
Sunia
Sunia, Sicet e Uniat scrivono a Peracchini. Leggi tutto
Sunia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa