Sì della Regione alla bretella Ceparana-S.Stefano In evidenza

GENOVA - La Regione intende procedere alla realizzazione di un'opera molto importante per la viabilità nell'area di sutura fra la bassa valle del Vara e l'alta valle del Magra.

Giovedì, 26 Luglio 2012 13:39
 Ieri infatti si è svolto in Regione un incontro tra il commissario straordinario della Provincia Marino Fiasella e l'assessore regionale alle infrastrutture Raffaella Paita durante il quale si è confermata la volontà di realizzare, attraverso il finanziamento con i fondi Fas, la bretella tra Ceparana e Santo Stefano Magra.

"Dobbiamo affrettarci - ha dichiarato Fiasella dopo la riunione - per non perdere l'occasione di finanziare quest'opera strategica con i Fondi Fas che, salvo deroghe, devono essere utilizzati entro il 2015. Con la realizzazione della bretella, sogno che i cittadini attendono da 30 anni, andiamo a costruire la più importante arteria viaria per la connessione della bassa Val di Vara con la Val di Magra e il casello autostradale. Di recente, soprattutto dopo le ultime alluvioni e la chiusura della Ripa, la viabilità esistente in quella zona ha dimostrato la sua fragilità e la bretella, oltre che un sostanziale miglioramento, rappresenta un'occasione di rilancio per il valore della realtà produttiva della Piana di Ceparana, compresa fra tre comuni e terza per importanza su tutto il territorio provinciale".

La bretella è un'opera infrastrutturale prioritaria della viabilità provinciale poiché rappresenta un servizio indispensabile per l'intero sistema vallivo della Val di Vara e risolve in modo indiretto anche altre criticità tra cui quella dell'incrocio di Bottagna che, con quest'opera, subirà certamente un alleggerimento significativo di traffico veicolare e una conseguente diminuzione di pericolosità.

"Rivolgo un ringraziamento al presidente Burlando e all'assessore Paita - conclude Fiasella - che durante la riunione di ieri hanno confermato la destinazione di otto milioni di euro per l'intervento in cui la Provincia investirà due milioni di euro del proprio bilancio. Esiste già un progetto definitivo realizzato da Salt ed in tempi certi dobbiamo completare l'iter procedurale di approvazione. Siamo tutti concordi nel voler velocizzare i tempi e dare al territorio una risposta di grande prospettiva dal punto di vista infrastrutturale di cui ha molto bisogno".

(26 luglio 2012)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

Al voto sindaci e Consiglieri comunali. Leggi tutto
Provincia della Spezia
Inseriti interventi per oltre 2 milioni di euro. A Monterosso verrà realizzata un'elisuperficie per le emergenze. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa