Comitati spezzini: "Niente favori a chi ha inquinato"

Il Comitato Difesa Ambiente Pitelli e Associazione Comitati Spezzini, rappresentando la popolazione delle tristemente famose Colline dei Veleni sul Golfo dei Poeti, anche a seguito delle recenti rivelazioni del pentito di camorra Schiavone sui traffici di rifiuti radioattivi, armi e droga, si associano al Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua Pubblica, Stop Biocidio e la Rete Comuni SIN che chiedono al Ministro Orlando di ritirare immediatamente "questa norma che è un vero e proprio schiaffo ai cittadini vittime di inquinamento".

Sabato, 08 Febbraio 2014 09:17

I comitati fanno riferimento a l'art. 4 del Decreto 145/2013 "Destinazione Italia" con il quale "si arriva anche a finanziare gli autori dell'inquinamento. I proprietari delle aree, compresi i responsabili dell'inquinamento se il disastro è stato compiuto prima del 30 aprile 2007 (praticamente tutti i siti nazionali di bonifica), potranno usufruire di un bell'accordo di programma co-finanziato dallo Stato se propongono qualche percorso di re-industrializzazione". Per i comitati si tratta di "un vero e proprio favore ai criminali e alle aziende senza scrupoli che hanno reso invivibili intere aree del paese causando lutti e malattie a migliaia di cittadini, come ha accertato lo studio "Sentieri" condotto dall'Istituto Superiore di Sanità proprio nell'ambito delle comunità che vivono nei Siti di Bonifica Nazionali. Inoltre i Comitati, il Forum dei Movimenti per l'Acqua e Stop Biocidio lanciano un appello a tutte le forze politiche in Parlamento affinché si adoperino nel cambiare il testo per evitare che i miliardi destinati alle bonifiche non si trasformino in un affare per cricche e cosche e nell'ennesimo sacco delle finanze pubbliche".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- I controlli praticamente giornalieri fatti su tutti i tesserati permettono di tenere monitorati i casi di positività, ma è ovvio che questo campionato sarà fortemente condizionato dai… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa