Rifiuti, Furletti (Uil): "Siamo alle solite, gravi colpe di manager e proprietà" In evidenza

"Come ampiamente documentato dalla stampa locale la situazione della raccolta dei rifiuti è tornata nuovamente critica in mote zone della città". Così Marco Furletti, segretario provinciale Uil Trasporti.

Giovedì, 23 Gennaio 2014 15:50

"Purtroppo questa situazione - prosegue Furletti - che crea disagio alla vita quotidiana dei cittadini mettendone a rischio anche la propria salute, è la conseguenza di una gestione aziendale che non si pone l'obiettivo primario di garantire un adeguato standard di qualità al servizio di raccolta. Ancora una volta si preferisce ridurre l'orario di lavoro dei lavoratori di Acam-Ambiente, applicando, in modo illegittimo, i contratti di solidarietà, che generano, conseguentemente, una riduzione dei servizi di Igiene Ambientale. Ma come è possibile che un'Azienda che svolge servizi di Igiene Ambientale, smantelli il reparto dedicato al controllo e alla qualità del servizio? Eppure per attuare queste politiche aziendali è stato scelto un manager che costa oltre 1000,00 € al giorno, un costo che grava sulle tasche degli spezzini. E' stato inoltre sprecato denaro pubblico per effettuare studi di fattibilità sul sito di Mangina, un sito che rappresentava un elemento di fondamentale importanza per il rispetto del piano di ristrutturazione del debito di Acam, e che venendo a mancare , rischia di compromettere l'accordo con le banche. In tutta questa vicenda , che rischia di far pagare un prezzo alto ai lavoratori di Acam e ai cittadini spezzini, ci sono enormi responsabilità, oltre che del Management di Acam, anche della proprietà. Se l'Amministrazione Comunale della Spezia, principale azionista di Acam, vuol dare un segnale di cambiamento e di vicinanza ai cittadini , cominci a restituire a questi ultimi parte della Tares pagata e rifletta sull'opportunità di continuare avvalersi dell'operato di manager che stanno impoverendo il patrimonio industriale di Acam-Ambiente .

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
UIL

Via Aulo Flacco Persio, 35
19121 La Spezia

Tel. 0187738956
Email: csplaspezia@uil.it

 

www.uillaspezia.it/

Ultimi da UIL

Le organizzazioni sindacali convocate dall’assessore regionale Sonia Viale chiamano al presidio i lavoratori. Leggi tutto
UIL
Molti aspiranti provenienti da province fuori regione ai corsi della UIL. Leggi tutto
UIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa