PD, Cavarra vuole la segreteria regionale. E intanto riparte il tour di Sarzana In evidenza

"La vittoria di Renzi alle primarie impone un cambio d'impostazione nelle logiche del Pd e nella scelta dei gruppi dirigenti. È finita l'epoca degli accordicchi per lasciare il posto a un'assunzione diretta di responsabilità".

Mercoledì, 15 Gennaio 2014 14:36

Così il sindaco renziano di Sarzana Alessio Cavarra annuncia la sua candidatura a segretario regionale del Pd. "Vorrei imprimere un segno nuovo al partito, alla vita dei circoli, alla motivazione degli iscritti e simpatizzanti. Nel Pd ligure ci sono criticità". Intanto, il primo cittadino è pronto per partire con il secondo tour nei quartieri, al via sabato prossimo. Il sindaco ha fatto del contatto diretto e dell'ascolto del cittadino uno dei tratti salienti del suo mandato e, dopo il successo del primo "giro" realizzato subito dopo il suo insediamento che lo ha portato ad incontrare oltre 800 persone, ecco che Cavarra ha organizzato una nuova serie di incontri nelle frazioni dove, accompagnato dai suoi assessori, ascolterà e si confronterà con i suoi concittadini per fare il punto sulle cose fatte e sugli obiettivi per il 2014. "Abbiamo deciso- dice Cavarra- di tornare nelle frazioni affrontando ogni volta un tema particolarmente importante e sentito dal quartiere per arrivare a individuare risposte e soluzioni condivise con la popolazione perché si possa passare alla fase operativa vera e propria. Non solo. Prima di ogni incontro effettuerò personalmente alcuni sopralluoghi nella frazione interessata accompagnato dalla Consulta". Come detto si parte sabato 18 gennaio a Marinella, alle ore 16 nella sala riunioni di Marinella Spa (di fianco alla chiesa), per trattare del piano degli arenili e della fascia costiera, vale a dire affrontare una questione, da tempo sul tappeto, importante e sentita non solo dai residenti della frazione marina ma anche dagli operatori balneari e da quanti guardano dalla riqualificazione del litorale come condizione imprescindibile per lo sviluppo del nostro territorio. Come noto infatti, dopo la Giunta congiunta Regione-Comune dello scorso ottobre dalla quale Cavarra era uscito intascando l'impegno regionale ad imprimere una svolta al complesso percorso del piano, il sindaco, lo scorso 8 novembre, ha firmato un protocollo d'intesa con Marinella spa, proprietaria del 66% delle aree interessate, per accelerare sulla messa in atto del progetto di riqualificazione del litorale riuscendo, dopo oltre 20 anni, con il primo vero atto ufficiale a tradurre intenzioni e promesse in fatti concreti. La bozza del piano particolareggiato, meglio noto come Piano Spiaggia, sul quale il sindaco e la giunta si confronteranno con i cittadini è infatti in linea con quanto richiesto dalla Regione che ha chiarito la possibilità di "attuazione anticipata dei soli interventi concernenti il riassetto e la riqualificazione del litorale Ameglia-Sarzana ed il recupero del borgo antico della tenuta di Marinella". Nell'incontro di sabato prossimo verrà illustrata una serie di adempimenti e soprattutto si inizierà a stendere un crono programma preciso per arrivare all'adozione in Consiglio comunale dello strumento urbanistico attuativo (SUA) entro marzo 2014 a cui seguiranno l'invio del rapporto ambientale in Regione Liguria per le verifiche di competenza (procedura VAS), la pubblicazione degli atti, un'altra seduta del Consiglio comunale dedicata alle contro-deduzioni fino all'invio per l'approvazione del SUA in Provincia. "Ma soprattutto- spiega Cavarra- siamo aperti all'ascolto delle idee e delle proposte dei cittadini che sono chiamati a sollevare dubbi i criticità. Insieme riusciremo ad uscire dall'immobilismo sul Progetto Marinella e se riusciremo a rispettare i tempi entro la fine del 2014 potremo finalmente cantierare i lavori e Marinella nel giro di due anni non avrà più lo stesso volto".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La presidente dell'Associazione Titolari di Farmacia della Provincia della Spezia, Elisabetta Borachia ascoltata oggi in commissione consigliare. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Dopo la delibera provinciale, parola ai Comuni soci. Oggi il passaggio in Commissione, il 29 aprile la modifica dello statuto approda nel Consiglio comunale spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa