Consiglio straordinario sul bollente caso Acam In evidenza

LA SPEZIA - Il presidente del consiglio comunale della Spezia, Laura Cremolini, ha convocato l'assemblea civica in seduta straordinaria per discutere il caso Acam.

Mercoledì, 18 Luglio 2012 18:09

Il provvedimento – la seduta si terrà venerdì 23 luglio alle 17,30 - accoglie la richiesta avanzata da sei consiglieri dei gruppi consiliari di Popolo della libertà e Lega nord Liguria.

La ragione di questa iniziativa della destra è spiegata in una mozione che verrà proposta all'approvazione del consiglio.

Sauro Mannucci, Luigi De Luca, Maria Grazia Frijia, Sauro Galli, Giacomo Peserico (Pdl) e Giancarlo Di Vizia (Lega nord) ricordano che "la Società Acam versa da anni in uno stato di grave crisi economica e finanziaria e che a tutt'oggi non è stato ancora approvato i bilancio del 2011 il che comporta gravi conseguenze per la Società".

I sei consiglieri chiedono pertanto al sindaco Massimo Federici di riferire con la massima urgenza al consiglio nella sua doppia qualità di socio di maggioranza relativa e di presidente dell'assemblea dei sindaci "sulla situazione effettiva presente e futura della principale società partecipata del Comune".

Nella foto Luigi De Luca

(18 luglio 2012)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Oggi in commisione presenti i deputati Manuela Gagliardi, Lorenzo Viviani, Raffaella Paita e la senatrice Stefania Pucciarelli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Il Presidente di Confcommercio indica come punto di forza la linea costiera spezzina. Poi ci sarebbe l'industria dei grandi yacht. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa