Trenta Comuni del Tigullio vogliono la Provincia del levante In evidenza

di Guido Ghersi

LEVANTO - Una trentina di comuni del Golfo Paradiso da Recco a Moneglia sulla costa e, nell'entroterra, da Lumarzo a Castiglione Chiavarese sarebbero più contenti di passare alla Provincia della Spezia che nella grande "città metropolitana di Genova".

Sabato, 14 Luglio 2012 15:45

Infatti sindaci e residenti di questi comuni sono tutti d'accordo, tanto che è stata avviata anche una raccolta di firme destinata a proseguire per tutta questa estate.

Firmano i residenti dei paesi della costa ma anche dell'entroterra e pure i turisti delle seconde case che paventano più imposte e tasse e meno servizi in caso di perdita di autonomia.

Una decisione del govereno sulla costituzione o meno della Provincia del levante i cui confini vadano da Portofino a Ortonovo dovrebbe essere presa nel prossimo autunno.

(14 luglio 2012)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(2 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa