Emergenza rifiuti S. Stefano, Lega Nord scrive ad Acam

Riceviamo e pubblichiamo la letterea di Stefania Pucciarelli (Consigliere Comunale Lega Nord S. Stefano) ad Acam in merito all'emergenza rifiuti.

Domenica, 11 Agosto 2013 09:39
Al presidente di Acam,
p.c. al Sindaco ,
All'Assessore all'Ambiente,
Ai capigruppo,
Al Presidente della Commissione Rifiuti-

Questa mia non è per segnalarle la situazione disastrosa dei rifiuti nel Comune di Santo Stefano di Magra,non sarebbe una novità come d'altronde l'eventuale risposta:
problemi di mezzi,di personale,impianto fermo per manutenzione, ecc.
L'emergenza è continua,i periodi in cui la situazione sembra volgere alla normalità sono molto pochi.
In questo momento Santo Stefano è per l'ennesima volta sommerso dai rifiuti e, ho riscontrato che non in tutti i Paesi limitrofi esiste la stessa situazione.
Non voglio farne una questione di campanilismo,quello che le chiedo è che venga organizzata la raccolta mettendo come priorità lo svuotamento dei cassonetti posti di fronte alle attività,che possono essere artigianali,commerciali o altro,quelli che sono di lato alle fermate degli Autobus , quelli di fronte alle abitazioni ,quelli posti nella strada che conduce alla Stazione Ferroviaria.
Non è ammissibile che pizzerie,ristoranti abbiano vicino ai loro ingressi i cassonetti utilizzati per la raccolta dell'abitato circostante che strabordano di rifiuti con eventuale accumulo a terra;
non si possono vedere discariche di fronte a Centri Commerciali come non si puo' pensare che le persone aspettino l'Autobus con i piedi nel liquido che arriva dai rifiuti lasciati a terra o che fuoriesce dai cassonetti posti a lato .
Purtroppo il disagio non è solo visivo,in estate il problema maggiore è nell'odore nauseabondo che si spande nell'area circostante.
Molte di queste cose sono state segnalate ,molti fax sono stati inviati ad Acam ma le postazioni sono sempre nel medesimo stato,i ristoranti e le pizzerie hanno i rifiuti come biglietto da visita , il centro Commerciale ha una discarica che continua ad aumentare,il viale della Stazione è il viale della rumenta.
Le chiedo che queste aree vengano mantenute non solo in stato di decoro,ma principalmente con i requisiti minimi di igiene:
oggi ogni impresa artigianale ,commerciale e quant'altro ha bisogno dell'aiuto da parte di tutti per poter sopravvivere e credo che questo è il minimo che si possa fare,a maggior ragione se è un servizio che viene anche pagato.
Tutti sappiamo che Acam è in difficoltà.ma esistono dei contratti che da troppo tempo non vengono rispettati,e quello che in questo momento le chiedo è di organizzare il servizio in tal senso.
Certa di un suo interessamento,le invio distinti saluti.

Santo Stefano di Magra,
09/08/13
Stefania Pucciarelli
Consigliere Comunale Lega Nord Liguria

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

I consiglieri comunali Lucia Innocenti ed Emilio Iacopi hanno presentato due mozioni Leggi tutto
Lega
Il commento della vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità della Lega Sonia Viale. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa