I socialisti avvertono: "Per vincere alla Spezia serve il contributo dei riformisti"

La presa di posizione in vista delle elezioni 2022: "Dirimente la condivisione del programma e della figura del candidato sindaco".

Giovedì, 02 Dicembre 2021 12:21

"I socialisti spezzini hanno riunito il loro direttivo provinciale per discutere in merito alle prossime elezioni amministrative.

Esprimono soddisfazione e pieno appoggio all'operato del segretario Giorgio Brero, che ha contribuito a fare nascere un'area riformista nell’alveo del centrosinistra, che già esiste di fatto nell’elettorato, nella quale si sono riconosciuti il movimento civico riunito intorno alla lista di Lorenzo Forcieri (AvantInsieme), +Europa e Italia Viva.

Un'area che ha una sua identità e una propria visione della città del futuro che verrà presentata entro Natale agli spezzini in una conferenza programmatica alla quale tutti gli aderenti stanno lavorando. I socialisti hanno contribuito nella storia a dare alla Spezia una identità polisettoriale, una città nella quale il sistema della portualità ha convissuto con l'industria di stato che ha visto nascere, intorno ad essa, un mondo di piccole e medie aziende portatrici di grande innovazione.

Questa grande capacità programmatica ha sempre contraddistinto, nel tempo, l'operato dei nostri amministratori ed oggi la città ha bisogno di vere scelte, ha bisogno di dare ai nostri giovani una prospettiva, una speranza. Non basta rispondere a chi vuole sottrarci o spacchettare Oto Melara con uno slogan, serve riprendere il vecchio progetto del polo della difesa, così come serve capire che non esiste in Italia una città che abbia così tanti enti di ricerca e tante aree pregiate fronte mare che non si possono lasciare alla Marina militare da un lato del Golfo e all'Enel, che prima o poi se ne andrà, dall'altra parte del golfo.

Servono idee e progetti concreti. Spezia ha bisogno di innovazione, crescita e sviluppo. Il turismo è certamente esploso in città, ma è un fenomeno che va governato e non è certo un patrimonio solo della destra.

Nella costruzione della coalizione è per noi dirimente la condivisione del programma e della figura del candidato sindaco e su entrambi i fronti siamo disponibili a fare le nostre proposte. È su questa visione che noi abbiamo sulla Spezia del futuro che vogliamo confrontarci e lo vogliamo fare all'interno del centrosinistra con pari dignità, perché per battere il centrodestra senza il contributo di questa area ci si avvia diritti verso l'epilogo disastroso delle regionali".

Direttivo provinciale del Partito Socialista Italiano

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Partito Socialista Italiano

Partito Socialista Italiano, federazione della Spezia - Comitato regionale Ligure

Ultimi da Partito Socialista Italiano

Al Barontini la presentazione del libro di Mauro Del Bue. Leggi tutto
Partito Socialista Italiano
Il Psi aderisce alla coalizione riformista che il Professor Massardo ha accettato di guidare nelle prossime elezioni Regionali della Liguria. Leggi tutto
Partito Socialista Italiano

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa