Sarzana, Destri (IV): "La città versa in uno stato di totale degrado"

Le dichiarazioni del coordinatore provinciale di Italia Viva. 

Venerdì, 02 Luglio 2021 19:45

Riceviamo e pubblichiamo la nota su Sarzana di Giovanni Destri, Esponente di Italia Viva:

"Detto dello sforzo e dell'impegno continuo di tutte le forze dell'ordine presenti sul nostro territorio, non possiamo esimerci dal rilevare lo stato di totale degrado ed insicurezza in cui versa la città di Sarzana. Non si tratta solo di una percezione di pericolo e disagio aumentato ma di un peggioramento evidente della realtà quotidiana.

Ciò che oggi vedete, frutto di anni di governo del centro sinistra presto sarà solo un ricordo se ci darete il consenso necessario per governare avrete una città diversa, una sarzana piu pulita, più sicura, più attraente, la Sarzana che i sarzanesi si meritano, non più extracomunitari, non più in mano a delinquenti, piu' vivibilita in centro e in tutte le periferie. Queste erano le parole d'ordine, il grido che forte si elevava nella campagna elettorale centrodestra sarzanese. Questo gran parte dei sarzanesi ha sentito ed ha riposto loro fiducia per governare la città.

Ma i risultati che oggi vedono dopo tre anni di governo? Zero!

Fiducia riposta in loro sgretolata da una serie di promesse non mantenute. Parlavano sapendo di mentire? O si dimostrano incapaci di governare? Le colpe e le responsabilità saranno sempre degli altri?
Assistiamo sempre maggiormente ad episodi violenti tra ragazzi, spaccate in centro e periferie, spaccio in zone anche non più tanto nascoste a tutte le ore del giorno, in diversi quartieri vedi bradia trinità sarzanello, marinella per fare degli esempi, ai quali si aggiungono incuria e sporcizia ovunque.

A tal punto il lavoro delle forze dell'ordine diventa insufficiente, serve anche di certo l'aiuto del governo nazionale con politiche più efficaci soprattutto nel campo della giustizia e dell' immigrazione ma anche maggiori azioni di controllo del territorio coordinate con le istituzioni locali, occorre una più capillare e progettuale opera di prevenzione soprattutto tra le giovani generazioni, piu' pulizia e decoro, piu' illuminazione.

Necessario ascoltare ed intervenire investendo risorse nei luoghi e spazi più disagiati rendendoli più appetibili e frequentati. Viviamo una fase alquanto difficile "per quelli di prima e per quelli di adesso" che non si supera con parole d'ordine, promesse varie, interventi a spot. La maggior parte dei cittadini sarzanesi ne è consapevole, a differenza della coalizione che oggi governa la città che non se ne rende conto e dimostra limiti di capacita' governativa e che auspichiamo al momento opportuno venga sfiduciata". 

Per coordinamento Italia Viva Sarzana

Giovanni Destri

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Primo giorno di regate al 33° Trofeo Mariperman. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
A Seafuture 2021 dal 28 settembre al 1° ottobre Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa