Felettino, PD: "Le risorse pubbliche necessarie per il nuovo ospedale ci sono. Basta regali ai privati" In evidenza

Il Coordinamento provinciale del PD La Spezia: "Peracchini cosa ne pensa?".

Giovedì, 15 Aprile 2021 18:10

"La Giunta di centrodestra ha calato la maschera, vuole che i privati siano i protagonisti della realizzazione del nuovo ospedale", così il coordinamento provinciale del PD La Spezia.

"Abbiamo capito che le risorse pubbliche per costruire ed attrezzare il Felettino ci sono ma preferiscono dare 15 milioni di Euro all'anno al privato e legarsi con questo per 25 anni. Sì, le risorse ci sono perché nell'ultima finanziaria lo Stato ha dato alla regione Liguria 100 milioni di Euro".

"Rispondendo al consigliere Natale, l'assessore delegato ha detto che quelle risorse potranno essere utilizzate ma per fare uscire dal finanziamento dell'opera la Regione. No, non siamo d'accordo".

"Le risorse pubbliche necessarie per il nuovo ospedale ci sono, vanno utilizzate. Basta regali ai privati. Peracchini cosa ne pensa? Quando avrà finito di occuparsi di poltrone e spartizioni varie ce lo faccia sapere. È un sindaco che non difende il suo territorio per non disturbare il suo capo politico".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Partito Democratico

Tutti i sabati mattina dalle 9.30 alle 12. Leggi tutto
Partito Democratico
L'europarlamentare Brando Benifei: ""Ci coordineremo certamente al meglio, ai diversi livelli istituzionali, affinché i liguri possano sfruttare pienamente questa occasione". Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa