Atto intimidatorio al consigliere Casini: la condanna del sindaco Ponzanelli

 Messaggi di solidarietà per quanto accaduto

Mercoledì, 07 Aprile 2021 15:43

Il sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli condanna l’atto intimidatorio nei confronti del consigliere comunale Beatrice Casini: “A nome della città esprimo piena solidarietà al consigliere comunale Beatrice Casini per il grave atto intimidatorio che ha subito - dichiara il sindaco-. La violenza è insopportabile e inaccettabile, sempre.

Sarzana non tollera intimidazioni, né minacce, né violenza, in nessuna forma. Un’intimidazione a un consigliere comunale è un’intimidazione a tutta la città che non accettiamo. Esprimo ancora una volta la nostra piena solidarietà a Beatrice, che continui la sua attività e la sua vita personale con ancora più forza ed energia. Sarzana è con lei”.

"Un fatto da condannare immediatamente da tutti. Quello che è successo all'amica consigliere comunale del Partito Democratico Beatrice Casini è inaccettabile ed ingiustificabile. A nome di tutta Forza Italia, voglio esprimere la piena solidarietà, purtroppo, la cattiveria, ma soprattutto l'invidia delle persone può portare persone (se possono definirsi tale) a compiere gesti folli": questo invece il commento di Francesco Sergiampietri (Forza Italia)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Un’impresa di cui siamo orgogliosissimi" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa