Poste, Licari: "Serve confronto, non proclami"

Venerdì, 19 Febbraio 2021 14:31

 

Da ormai un anno le poste di Borghetto Vara sono aperte a giorni alterni con il risultato di creare pesanti assembramenti all'esterno: in tutto ciò è avvilente constatare che il sindaco decida di emanare un'ordinanza nella quale si intima alle poste di "adottare misure finalizzate all'istituzione di un servizio mirato alla riduzione dei tempi di attesa degli utenti e alla limitazione del disagio durante l'attesa in coda al fine di prevenire disagi ed eventuali malori alle persone."

 
Un fatto alquanto curioso e dal sapore propagandistico, che per l'ennesima volta prende in giro i cittadini e issa un inutile nonché dannoso muro contro muro contro le poste, le quali forniscono un servizio ma senza poter stabilire, fisiologicamente, il tempo di durata delle operazioni o il tipo di operazione da compiere.


A Delvigo evidentemente non è bastato aver installato un box d'attesa all'esterno dell'ufficio postale - ancora presente per altro - privo di tutte le norme sanitarie come rimarcato in una nota ufficiale di Asl, ora arriva un'ordinanza senza alcun valore legale. Se il primo cittadino ha davvero a cuore che le persone non si assembrino dinanzi l' ufficio postale, emani piuttosto un piano ad hoc con polizia municipale, protezione civile o volontari e la smetta di utilizzare i cittadini come materiale elettorale.

Ricordo che il suolo dove le persone attendono il proprio turno d'ingresso è comunale e non postale, oltre al fatto che il sindaco in quanto tale è massimo responsabile della salute pubblica cittadina. È evidente che a Borghetto esista un disagio legato alle poste, ma di certo questo non è il modo corretto per affrontare il problema. E non è un caso che, a differenza di molti altri comuni, il nostro non abbia ancora risolto la questione. Servono incontri e tavoli, dove possibilmente il Comune di Borghetto Vara deve partecipare anziché lanciare inutili proclami.

Andrea Licari, capogruppo di opposizione

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'intervento dei Carabinieri di Pontremoli a Mulazzo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Impegnato il personale della Squadra Amministrativa della Questura, militari dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, Polizia Municipale e ASL5 della Spezia Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa