Bando lavoratori Cinque Terre, il commenti di Sinistra Italiana e Linea Condivisa

"Da una parte è apprezzabile che siano stati unificati i servizi, dall'altra è evidente che l'investimento finanziario è del tutto insufficiente"

Domenica, 14 Febbraio 2021 10:15

Stiamo seguendo con grande attenzione, insieme alle forze sindacali, l'evoluzione del bando del Parco che andrà a regolare la contrattazione di un centinaio di lavoratori delle cooperative delle 5 Terre.
E arriviamo subito al punto.


Se da una parte è apprezzabile che siano stati unificati i servizi, dall'altra è evidente che l'investimento finanziario sia del tutto insufficiente a garantire un salario adeguato ai dipendenti e l'efficienza della qualità della ricezione turistica.


Si spera che i posti di lavoro vengano garantiti dalla clausola sociale richiesta dai sindacati, ma la riduzione della copertura economica potrebbe avere effetti rilevanti sulla redistribuzione oraria e quindi sulla tenuta salariale.


In modo particolare sarebbero a rischio non solo le contrattazioni ordinarie ma anche i part-time in verticale, perché la riduzione oraria dell'attività stagionale non permetterebbe di ammortizzare le mensilità invernali.
Nel bando non è peraltro specificata la modalità di contrattazione e permane un'ambiguità formale che non specifica le diverse tipologie di assunzione, rendendo potenzialmente discrezionale la scelta tra l'inquadramento turistico e quello multiservizi.


Chiediamo all'Ente Parco di invertire immediatamente la rotta, come già peraltro sottinteso dai sindaci delle 5Terre, perchè non è pensabile - a fronte della grande capacità economia del territorio e in previsione della ripianificazione dell'offerta turistica - subordinare la qualità dell'accoglienza, la tutela del territorio e l'occupazione dei ragazzi a strategie gestionali votate esplicitamente all'economicità delle gare d'appalto.

 

 

Nicola De Benedetto
Sinistra Italiana Assemblea Nazionale

Gianni Pastorino
capogruppo in Regione per Linea Condivisa

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Si gioca alle ore 18:00 al Palabologna sarzanese. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Un gran complimento allo Spezia di Italiano, che seguo meticolosamente e gioca un calcio fra i migliori della Serie A, dove senza dubbio merita di restare”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa