Via dell'Amore, progetto e nuovi stanziamenti In evidenza

La Conferenza dei servizi dà il via libera al progetto esecutivo, ora la verifica, poi la gara d'appalto.

Mercoledì, 27 Gennaio 2021 16:00
Via dell'Amore Via dell'Amore

Approvato dalla conferenza dei servizi il progetto esecutivo delle opere per la riapertura della Via dell’Amore. Si completa così il percorso di autorizzazione del progetto che porterà all’apertura del cantiere e alla restituzione alla fruizione collettiva di una delle passeggiate più suggestive al mondo, chiusa nel 2012 a seguito di una frana. Lo comunicano il presidente di Regione Liguria e commissario per l’emergenza Giovanni Toti e l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone, al termine della conferenza.

 

Con la conclusione della conferenza dei servizi il progetto esecutivo sarà sottoposto alla verifica di progetto prevista dalla legge per essere successivamente avviato alla gara di appalto.

Nel frattempo il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, in qualità di commissario per l’emergenza, ha stanziato ulteriori 4,5 milioni di euro destinati alla Via dell’Amore che portano l’investimento complessivo a 16,5 milioni di euro. Di questi 1,5 milioni di euro si aggiungono ai 12 milioni già disponibili e serviranno a realizzare ulteriori opere sui sentieri e i restanti 3 milioni per interventi contro l’erosione marina.

“Abbiamo messo il massimo impegno per arrivare a questa approvazione- spiega il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – E non è stato facile tenendo conto della pandemia in corso. Il progetto di messa in sicurezza è stato frutto di un lavoro costante che ha visto la partecipazione di tutti gli enti coinvolti per portare a termine un’operazione unica nel suo genere. La Via dell’Amore, chiusa ormai da troppi anni, è un tassello fondamentale, per questa giunta, non solo della promozione del territorio, ma anche del suo recupero, simbolo dell’integrazione tra un territorio molto fragile e dell’esigenza della sua opportuna valorizzazione, come patrimonio dell’umanità”.

“L’ approvazione degli interventi di ripristino e di mitigazione del rischio idrogeologico finalizzati alla riapertura della Via dell’Amore è un passaggio fondamentale che il territorio attendeva da tempo – aggiunge l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone – Il progetto esecutivo si è fondato sulla condivisione delle fondamentali direttrici di sviluppo con il tavolo tecnico costituito e coordinato da Regione Liguria. In questi mesi c’è stata una convergenza di attività autorizzatorie delicate e complesse, di competenza locale, regionale e dello Stato, legate alla straordinaria qualità del bene culturale e del contesto paesaggistico da consolidare, valorizzare e restituire alla comunità, alla difesa del suolo ed alla mitigazione del rischio idrogeologico, con una linea di condotta improntata al dialogo e alla condivisione. Abbiamo lavorato con impegno e senza sosta, con tutti gli enti interessati, è per questo che siamo arrivati a un progetto concorde per tutti. Adesso è prevista la verifica progettuale, dopo di che si potrà passare alla gara di appalto europea”.

L'intervento di ripristino e riqualificazione della Via dell'Amore è un'operazione unica nel suo genere, una delle più delicate in Italia, in quanto prevede la messa in sicurezza dell'area di un parco nazionale e un sito Unesco, quindi patrimonio dell'umanità. Nella progettazione si è tenuto conto di tutto questo, il lavoro è caratterizzato da un forte sensibilità ambientale e attenzione alla geomorfologia del territorio. Il fronte roccioso al di sopra della via dell'Amore sarà definitivamente messo in sicurezza con interventi progettati per prevenire cadute di materiale sul percorso; la via sarà riqualificata con lavori di ripristino strutturale e di riqualificazione ambientale. L'integrazione dei manufatti nel paesaggio sarà realizzata con la scelta di materiali e finiture e con l'inserimento di elementi vegetali individuati tra le specie locali.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Regione Liguria

Piazza De Ferrari, 1
16121 Genova
tel. +39 010 54851

 

www.regione.liguria.it

Ultimi da Regione Liguria

Il 'pass digitale' per viaggiare al vaglio dell'Unione Europea. Leggi tutto
Regione Liguria
Per coloro che devono rivolgersi ai medici di medicina generale, come gli insegnanti o altre categorie, compreso i soggetti fragili, la prenotazione inizierà dal 9 marzo, ad opera dei medici… Leggi tutto
Regione Liguria

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa