Autovelox di Borghetto, Licari: "Altri aspetti poco chiari"

Secondo il capogruppo dell'opposizione sono ulteriori conferme che sia stato installato solo per fare cassa.

Lunedì, 11 Gennaio 2021 15:33

"Grazie ad una recente sentenza emessa dal giudice di pace della Spezia emergono altri aspetti poco limpidi sull'autovelox di Borghetto.

Non soltanto questo inutile strumento, posto in una strada in discesa dove non si sono mai verificati incidenti e non segnalato correttamente, ha rappresentato un vero e proprio danno economico ai passanti e un lauto incasso non meglio identificato per il comune di Borghetto di Vara, ora scopriamo anche che, dopo il presunto allaccio abusivo, l'autovelox non sarebbe stato certificato come la normativa vorrebbe. Una vera e propria beffa per tutti i multati che mette in luce come questa amministrazione del sindaco Delvigo abbia installato questo rilevatore con il solo scopo di fare cassa.

Una vergogna, se pensiamo che, per questa vicenda, sono stati persino spesi soldi pubblici come in occasione del ricorso al TAR contro la decisione della Provincia di innalzare a 70 km/h il limite nel tratto di strada interessato appunto dal velox. Negligenza o malafede poco importa, il sindaco e tutta l'amministrazione minano per l'ennesima volta l'immagine del Comune di Borghetto Vara".

Andrea Licari, capogruppo opposizione

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Non si parla ancora di dirette streaming, ma di registrazioni dei lavori del Consiglio comunale, ma è già qualcosa dopo due anni di indifferenza totale" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Una ventina sono stati i controlli agli esercizi commerciali, e particolare attenzione è stata dedicata al rispetto delle ordinanze recentemente adottate dal Sindaco, per il contenimento della movida in costanza… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa