Ugolini (M5S): "Ennesimo grido di dolore degli infermieri e operatori sanitari dello spezzino"

Il consigliere regionale del M5S Paolo Ugolini: "Oggi abbiamo depositato un'interrogazione".

Martedì, 29 Dicembre 2020 19:40
Ospedale Sant'Andrea Ospedale Sant'Andrea

"Il grido d'allarme degli operatori sanitari dell'Asl 5 l'avevamo già raccolto tempo fa, segnalando le difficoltà all'amministrazione regionale. Che cosa è stato fatto nel frattempo? Poco o nulla. Solo proclami. E infatti oggi, dal territorio spezzino, ecco l'ennesima denuncia e l'ennesimo grido: la nota di ieri diramata da Nursind La Spezia, fa venire i brividi! Moltissimi infermieri e operatori sanitari si sono ammalati, tutti gli altri sono allo stremo, vittime di stress e burn-out.

La direzione dell'Asl5 procede intanto in ordine sparso senza alcuna visione per la programmazione, che è di fatto inesistente. Come inesistenti sono le azioni informative indirizzate alle organizzazioni sindacali. Grave che molti reparti nell'ospedale Sant'Andrea che erano Covid-free ora vengano contaminati in quanto ricevono, inevitabilmente, pazienti positivi al coronavirus, diventando così saturi.

Errori, immobilismo, chiusure e contestuali contaminazioni di reparti vitali, mancate misure di sicurezza e protezione, mancate assunzioni per far fronte all'emergenza: la lista delle inadempienze è lunga e in merito oggi abbiamo depositato un'interrogazione.

Siamo vicini agli infermieri e al personale sanitario dell'Asl5, ancora una volta ignorati dall'amministrazione regionale, che così facendo gioca con la pelle degli operatori e non garantisce una sistema sanitario efficiente tanto per i cittadini quanto per i lavoratori", fa sapere il consigliere regionale Paolo Ugolini.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Cinque Stelle

L'annuncio del deputato del M5S Roberto Traversi: "Investimenti fondamentali per attività come progettazione, verifica della sicurezza e prevenzione del dissesto". Leggi tutto
Cinque Stelle
"La proposta venne avanzata dal M5S, risale al dicembre del 2019 e ottenne l'unanimità!" Leggi tutto
Cinque Stelle

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa