Scuola chiusa a Piana Battolla, Cittadini in Comune: "Precauzione o grave rischio contagio?"

"Invitiamo la Sindaco, in veste di autorità sanitaria ad agire presso ASL affinché, si proceda ad un sondaggio capillare dei frequentatori del plesso in oggetto"

Martedì, 03 Novembre 2020 10:32


"Nell'incontro informale avuto col sindaco Sabato 31 Ottobre eravamo stati tranquillizzati su una situazione apparentemente sotto controllo. Con una classe del plesso scolastico di Piana Battolla in quarantena precauzionale.

Certamente concordi nel non diffondere una sensazione di panico ingiustificato ci siamo sentiti di consigliare la trasparenza. Per noi questo è un valore fondamentale crediamo che la fiducia sia un sentimento che va coltivato e ricambiato e lo si può fare solo condividendo ogni notizia nel rispetto della Privacy dei cittadini.


A distanza di poche ore la situazione però era cambiata, non più una Classe ma ben quattro del medesimo plesso venivano poste in Didattica Digitale Integrata, costringendo la Sindaco ad intervenire, con l'ordinanza N° 23 del 1°Novembre che chiude il plesso fino al 4 Novembre e ne dispone la sanificazione e l'igienizzazione.


A questo punto non siamo più in grado di capire se queste misure risultano solo precauzionali o sono dettate da una presenza di rischio di esposizione al contagio ben più grave.
Nel caso in cui si fosse riscontrata una circolazione del virus superiore alla norma tra i ragazzi frequentanti tale plesso ci chiediamo se queste misure possano essere sufficienti ad impedire al virus di circolare ancor più velocemente dato che se i ragazzi non sono in classe potrebbero essere comunque veicoli di trasmissione per tutto il paese.


Per questo motivo, come già esposto verbalmente, invitiamo la Sindaco, in veste di autorità sanitaria ai sensi dell'art. 36 del dlgs 18 Agosto n°267, ad agire presso ASL affinché, si proceda ad un sondaggio capillare dei frequentatori del plesso in oggetto, prendendo accordi anche con laboratori privati se necessario per la campionatura tramite Tamponi."

Gruppo di opposizione "Cittadini In Comune"

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Appuntamenti con la scena pensati per i più piccini per riscoprire la magia del teatro per tutta la famiglia Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In Liguria 2.221 nuovi positivi a fronte di 12.867 tamponi tra molecolari e antigenici rapidi Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa