Nobili: "Il sindaco non è a conoscenza di quello che avviene all'interno dell'Asl?"

"Possibile che rifiuti di discutere un tema così importante per i diritti dei lavoratori e per i servizi al cittadino? Riproporremo la mozione in sede di Consiglio ma troviamo inaccettabile il comportamento di Peracchini."

Martedì, 27 Ottobre 2020 12:10

Ieri sera in consiglio comunale abbiamo presentato una mozione urgente per chiedere al Sindaco di intervenire su Regione Liguria e Alisa in merito al provvedimento che sarebbero pronti a varare di blocco di ferie permessi e congedi ai lavoratori del comparto sanità.

Questo motivato dall'emergenza Covid. Questo perché Alisa non ha saputo programmare un piano di fabbisogno tale da poter fare fronte alla seconda fase della pandemia, per altro annunciata da mesi. E oggi pensano di penalizzare i lavoratori che con i loro sforzi negli scorsi mesi hanno sostenuto il carico estenuante della battaglia al virus. A rispondere contro l'urgenza il sindaco in persona. Colui che guida la sanità in campo provinciale e che per la sua decennale storia sindacale avrebbe dovuto per primo sollevare a regione e Alisa forti preoccupazioni. Invece no.


Vota contro perché dichiara che bisogna verificare bene la notizia, perché se così fosse sarebbe un tema delicato,che se ne interesserà con urgenza ma non si può discutere senza cognizione giuridica dell'argomento.
Il sindaco non è a conoscenza di quello che avviene all'interno dell'azienda sanitaria locale? Possibile che rifiuti di discutere un tema così importante per i diritti dei lavoratori e per i servizi al cittadino? Riproporremo la mozione in sede di Consiglio ma troviamo inaccettabile il comportamento di Peracchini.


Ora attendiamo le risposte che si è preso impegno di darci, ma non per noi per i lavoratori.

Dina Nobili Italia Viva
Federica Pecunia Italia Viva

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I positivi residenti nello spezzino sono scesi a 1810. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Anche alla Spezia il partito della Meloni partecipa alla mobilitazione contro il "decreto insicurezza". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa